menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Catania stringe i denti e vince: archiviata la pratica Varese

Primo tempo convincente dei rossoazzurri che battono 2-1 il Varese e vanno a segno con Calaiò e Rosina. Nella ripresa la reazione degli ospiti che con Neto Pereira accorciano le distanze. Poco convincente la gestione della palla nel secondo tempo, ma il rullino di marcia casalingo dei rossoazzurri è devastante

Catania e Varese si affrontano in un terreno di gioco martoriato dai tanti giorni di pioggia. Nonostante questo i rossoazzurri riescono a imporre i propri valori tecnici nel corso della gara, trovando giocate di pregevole fattura con i giocatori più rappresentativi. L'impatto nel match è devastante e Calaiò risponde subito presente sfoderando una rovesciata da fuoriclasse sugli svilluppi di un cross pennellato da Martinho. Un colpo da maestro che tramortisce gli ospiti nei minuti iniziali.

LE PAGELLE

Con il passare dei minuti il Varese prende coraggio, ma Spolli e Rinaudo sventano con autorità ogni minaccia, garantendo equilibrio e solidità ai rossoazzurri. Il campo pesante fa poi il resto e il Catania riesce con grinta, tenacia e attenzione a mantenere il risultato senza particolari problemi nel primo tempo. Ci pensa il solito Calaiò a sfoderare la giocata. Questa volta il numero 9 si trasforma in assist-man e serve la palla del 2-0 ad uno scatenato Rosina.

REAZIONE VARESE. Entrano bene in campo i bianco rossi, mentre il Catania resta negli spogliatoi e mostra delle crepe in difesa. Sull'out di sinistra Monzon fatica ad arginare le sortite di Neto Pereira e arrivano pericoli dalle parti di Frison. Passano 20 minuti e proprio Neto Pereira, dopo un contrasto dubbio contro Spolli, si invola indisturbato nell'area rossoazzura è trafigge con un diagonale basso il numero uno rossoazzurro. E' il momento della paura, con Sannino che richiama in panchina Martinho e getta nella mischia Calello per ritrovare un equilibrio smarrito nella seconda parte del match. In mezzo al campo la gestione della palla non è ottimale e gli ospiti guadagnano indisturbati metri di campo. Serve un super Frison che al 75' sfodera dal cilindro una super parata e tiene in vita i rossoazzurri. Rosina stremato esce dal campo e il Catania stringe i denti, sprecando qualche contropiede di troppo, ma andando a vincere una sfida importante. Unico neo il giallo rimediato a fine gara da Calaiò: salterà il derby contro il Trapani di domenica prossima.

TABELLINO CATANIA-VARESE 2-1 (Calaiò 12'-Rosina 42'; Neto Pereira 65')

CATANIA (4-4-2): Frison, Sauro, Spolli, Capuano, Monzon; Rosina (85' Chrapek), Escalante, Rinaudo, Martinho (66' Martinho), Calaiò, Leto (75' Marcelinho)

VARESE (4-4-2): Bastianoni; Fiamozzi, Borghese, Simic, Luoni; Zecchin, Corti, Capezzi, Falcone; Miracoli, Neto Pereira.

Ammoniti: Sauro, Spolli, Rinaudo, Calaiò

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento