Cesena-Catania: a rischio anche il recupero di mercoledì

Il recupero della gara fra Cesena e Catania, slittata lo scorso 4 febbraio e prevista per dopodomani, potrebbe saltare ancora per via del perdurare dell'emergenza dovuta alle abbondanti nevicate

Nemmeno il tempo di gustarsi pienamente il poker rifilato ieri al Genoa che per il Catania sarebbe già tempo di pensare al prossimo impegno: per mercoledì 15, infatti, è fissata alle ore 18.30 la gara del Manuzzi contro il Cesena. La gara è il recupero valido per la terza giornata di ritorno di serie A: lo scorso 4 febbraio, infatti, il match era stato rinviato per via delle abbondanti nevicate cadute sulla città romagnola che avevano impedito il regolare svolgimento dell'evento.

Il condizionale non è stato utilizzato a caso visto che anche mercoledì la gara fra bianconeri e rossoazzurri potrebbe non giocarsi: l'emergenza maltempo, infatti, continua ad attanagliare molte regioni del nostro paese con l'Emilia-Romagna che non fa eccezione. Le nevicate a Cesena proseguono copiose e questo ha spinto il sindaco della cittadina emiliana a inviare un comunicato al prefetto di Forlì-Cesena che spinge fortemente verso un nuovo rinvio. "Il Comune di Cesena non è in grado di garantire gli interventi necessari allo Stadio "Manuzzi" per consentire lo svolgimento della partita Cesena-Catania, in programma per mercoledì 15 febbraio": questo il testo del messaggio inviato dal sindaco Paolo Lucchi al prefetto Angelo Trovato che lascia ben pochi dubbi; con grande probabilità Cesena-Catania slitterà nuovamente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento