Sport

Tanto sole, poco spettacolo: il Catania si "morde" le mani

L'Europa lontana 4 punti. Il Catania nelle ultime 6 gare ha vinto solo una partita. Una squadra stanca quella apparsa oggi, sulla falsa riga del match contro il Cagliari. La prossima sfida il derby

Vedere l'Europa lontana 4 lunghezze. Registrare una sola vittoria nelle ultime 6 partite. Risalta un dato: un crollo fisico evidente della squadra. Forse con un pizzico di cattiveria in più si poteva fare diversamente? Resta un pizzico di rammarico. Intanto la prossima sfida arriva il Palermo. In palio la salvezza per i rosanero. Per il Catania? Record di punti stagionali o ancora obiettivo Europa?

Tra un rammarico e l'altro il "Bentegodi" rimane un tabù. I rossazzurri non sono riusciti mai ad espugnarlo negli ultimi anni. oggi, dove il caldo e il tatticismo hanno prevalso allo spettacolo.

POCHE EMOZIONI. Passaggi sbagliati, da una parte e dall'altra. Tanti scivoloni in campo. Manto erboso non in condizioni perfette. Il resto lo fanno i reparti difensivi, bravi e puntuali a disinnescare le manovre dei rispettivi reparti offensivi. Unica nota positiva Alvarez a destra e Marchese a sinistra, coprono e reggono bene gli esterni gialloblù.

VINCE IL CALDO. Stanche le squadre. L'unica che prova a fare qualcosa in più è proprio la formazione di Maran. Ma perchè la prima sostituzione arriva così tardi? Il resto ancora noia e sbadigli. Il Catania è crollato nelle ultime 6 partite.Prorpio nel momento decisivo della stagione. Sfuma il sogno Europa? Vista la flessione dei giocatori, non resta che raggiungere il traguardo punti stagionali. Magari a partire dalla prossima gara contro il Palermo.

TABELLINO CHIEVO-CATANIA 0-0

Chievo (4-3-1-2): Puggioni; Frey, Andreolli, Dainelli, Cesar; L. Rigoni (39' st Guana), Cofie , Dramé (23' st Sardo); Hetemaj ; Pellissier , Thereau (14' st Samassa) A disp.: Ujkani, Squizzi, Papp, Guana, Seymour, Luciano, Stoian, Paloschi, Hauche. Allenatore: Corini

Catania (4-3-3): Andujar; Alvarez, Bellusci, Spolli, Marchese; Izco, Lodi (30' st Castro), Biagianti (43' st Almiron); Gomez, Bergessio, Barrientos A disp.: Frison, Messina, Potenza, Rolin, Legrottaglie, Capuano, Castro, Almiron, Salifu, Keko, Cani, Doukara. Allenatore: Maran

Arbitro: Giacomelli

Ammoniti: Bellusci, Izco , Samassa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tanto sole, poco spettacolo: il Catania si "morde" le mani

CataniaToday è in caricamento