Conferenza stampa a sorpresa per il presidente del Catania Nino Pulvirenti

"Abbiamo avuto realmente difficoltà a fare gli allenamenti, gli infortuni quest'anno sono stati troppi. I nostri uomini, quelli che consideravamo fondamentali, non sono riusciti a giocare con continuità"

"Purtroppo le cose non vanno bene e ho deciso di parlare perchè ho sentito delle strane illazioni". Conferenza stampa a sorpresa per il presidente del Catania, Nino Pulvirenti, che continua a credere nella salvezza nonostante una classifica difficilissima. "Abbiamo avuto realmente difficoltà a fare gli allenamenti, gli infortuni quest'anno sono stati troppi - evidenzia - I nostri uomini, quelli che consideravamo fondamentali, non sono riusciti a giocare con continuità. Almiron ha giocato solo 13 partite, Izco e Bergessio 20, Bellusci 14, questa si chiama sfiga. Hanno fatto miracoli e se ci troviamo ancora in corsa e' grazie allo spirito di sacrificio di questi ragazzi. Non avete idea delle 'palle' che ha Bergessio, perche' ha giocato 3 partite con un dito rotto e dieci minuti con una frattura al perone per non lasciare la squadra in 10, non voglio sentir dire che non ha coraggio". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' successo che la fortuna non è mai stata dalla nostra, che le partite non sono andate bene e quindi è successo che la classifica è diventata pesante e i ragazzi sbagliano anche le cose più semplici. Noi ci crediamo, ma solo stando uniti riusciremo a salvarci e a salvare il patrimonio della serie A". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento