Domenica, 17 Ottobre 2021
Sport

Catania, Delvecchio: "Fare punti a Novara". Si blocca Alvarez

Ieri in conferenza stampa ha parlato il centrocampista rossoblu Gennaro Delvecchio. Nel frattempo, si è fermato l'argentino Alvarez: per lui recupero quasi impossibile per Novara

Dopo la buona prestazione contro la Juventus che ha portato al pareggio domenica scorsa, il Catania si appresta ad affrontare nel prossimo turno la neopromossa Novara. Sul sintetico del Silvio Piola, gli uomini di Montella avranno il compito di confermare la loro buona vena e portare punti a casa. Spesso, infatti, i rossoblu sono stati brillanti in casa ma non altrettanto lontano dal Massimino e questo ha spesso portato a sconfitte lontano da Catania. Proprio a tal proposito, ha parlato ieri in conferenza stampa Gennaro Delvecchio. Il centrocampista, uomo rivelazione delle ultime gare, ha suonato la carica in vista della trasferta in Piemonte: "Dobbiamo fare risultato fuori casa, smettere di essere belli soltanto tra le mura amiche: l'importante è non perdere ed essere astuti, a Novara, per sfruttare il momento e cogliere la vittoria. Sintetico, terriccio o terra battuta poco importa: dobbiamo portare punti a Catania - continua Delvecchio - anche perchè ci aspetta un calendario terribile dopo la sosta. Viviamo alla giornata, quindi. Certo, i piemontesi potranno contare sull'entusiasmo ma anche noi ne abbiamo molto, quello che ci viene trasferito da una grande città che ama la sua squadra". Una battuta rapidissima anche su un suo ex compagno di squadra, l'attaccante giapponese Morimoto: "Morimoto? Parliamo di un ragazzo straordinario, un ottimo giocatore ed un grande professionista".

Nel frattempo, brutte notizie arrivano dall'infermeria: la risonanza magnetica a cui si è sottoposto Alvarez martedì ha evidenziato un risentimento muscolare. Per il terzino argentino le possibilità di scendere in campo contro il Novara sono pressochè ridotte a zero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catania, Delvecchio: "Fare punti a Novara". Si blocca Alvarez

CataniaToday è in caricamento