Dimissioni Lo Monaco: il presidente Pulvirenti preferisce non commentare

Antonino Pulvirenti, presidente del Catania, sceglie di non polemizzare contro Pietro Lo Monaco, amministratore delegato del club etneo, che ieri ha annunciato la propria volontà di lasciare il sodalizio a fine stagione

Antonino Pulvirenti, presidente del Catania, sceglie di non polemizzare contro Pietro Lo Monaco, amministratore delegato del club etneo, che ieri ha annunciato la propria volontà di lasciare il sodalizio a fine stagione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Prendo atto delle dichiarazioni di volontà espresse da Pietro Lo Monaco di dimettersi da amministratore delegato e dalla carica di direttore generale del Calcio Catania al 30 giugno - dice Pulvirenti - Ritengo superfluo intervenire e commentare ulteriormente questa vicenda".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento