Sport

Ekipe Orizzonte qualificata alla Final Six di coppa Italia: punteggio pieno

Valeria Palmieri è stata la miglior marcatrice del match finale contro la Sis Roma, con tre gol, mentre Arianna Garibotti è andata a segno due volte. Una rete a testa per Giulia Emmolo, Claudia Marletta e Jelena Vukovic, al primo gol ufficiale con la calottina dell’Ekipe Orizzonte

L’Ekipe Orizzonte vince tre gare, superando nell'ultima sfida la Sis Roma, e si aggiudica il primo posto del girone B di Coppa Italia, disputato ad Ostia. Le catanesi conquistano così la qualificazione alla Final Six a punteggio pieno, grazie al successo per 8-6 sulle giallorosse, e chiudono con nove punti in classifica.

Partita tiratissima come spesso è accaduto con le capitoline, ma con le rossazzurre avanti 3-2 alla fine del primo tempo. Seconda frazione vinta ancora dall’Ekipe Orizzonte, stavolta per 2-1, mentre la terza e la quarta si sono concluse in parità, rispettivamente 2-2 ed 1-1. Valeria Palmieri è stata la miglior marcatrice del match finale, con tre gol, mentre Arianna Garibotti è andata a segno due volte. Una rete a testa per Giulia Emmolo, Claudia Marletta e Jelena Vukovic, al primo gol ufficiale con la calottina dell’Ekipe Orizzonte.

Bilancio estremamente positivo quindi per le catanesi, riassunto così al termine della gara dal coach rossazzurro: "Sicuramente è stata una partita vera – ha detto Martina Miceli – , anche se siamo ancora un po’ arrugginite da diversi punti di vista. Dobbiamo certamente migliorare su alcuni automatismi, però ci siamo divertite. Avremmo potuto evitare qualche gol, che abbiamo subìto sia per bravura delle avversarie che a causa di alcune nostre ingenuità. Però, quando abbiamo giocato con la difesa schierata ed ognuna delle nostre ragazze ha pensato a fare il proprio compito mi sono piaciute tutte molto e Giulia Gorlero è stata davvero brava tra i pali. In attacco abbiamo fatto qualcosa di bello, anche se abbiamo preso tanti falli. Dobbiamo ricominciare a pensare che certe cose ci verranno fischiate contro, quindi bisognerà riprendere ad essere molto più pulite, serene e meno impetuose lì davanti. Ribadisco comunque che la strada è lunga, come ho già detto ieri, ma fa sempre bene iniziare con il piede giusto"

LE CLASSIFICHE DEI DUE GIRONI

Girone A (Padova): Plebiscito PD 9 e CSS Verona 6, Pallanuoto Trieste 3*, Bogliasco 1951 0

Girone B (Ostia): Ekipe Orizzonte 9, Lifebrain SIS Roma 6, RN Florentia 3*, Vela Nuoto Ancona 0

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ekipe Orizzonte qualificata alla Final Six di coppa Italia: punteggio pieno

CataniaToday è in caricamento