ESCLUSIVA - Cattoli, ag.De Luca: "Catania destinazione plausibile"

Abbiamo raggiunto in esclusiva Andrea Cattoli, procuratore del giovane bomber del Varese Giuseppe De Luca. L'agente dell'attaccante biancorosso conferma che il suo assistito potrebbe sbarcare a Catania

Giuseppe De Luca è uno dei profili più interessanti dell'intera serie B: con il gol siglato ieri sera nell'andata della sfida playoff giocata dal suo Varese contro la Sampdoria a Marassi, il giovane attaccante classe 1991 è salito a quota undici reti in campionato.

Grazie alla sua vena realizzativa e alle sue tante partite di assoluto spessore, De Luca sembra abbia calamitato su di se l'interesse di vari club di serie A. Fra questi club pare esserci il Catania che, sembra, ieri abbia inviato una delegazione a Genova per seguire la partita di De Luca e di un altro giocatore varesino, Fabrizio Grillo, anch'egli seguito dalla società rossoazzurra.

Per provare a vederci meglio in tal senso, abbiamo raggiunto in esclusiva il procuratore di Giuseppe De Luca, l'agente Fifa Andrea Cattoli. A lui abbiamo chiesto conferme sul presunto interesse etneo nei confronti del suo assistito. Risultato? Catania potrebbe davvero essere la prossima destinazione del giovane attaccante varesino:

Signor Cattoli, ieri, in occasione della partita Sampdoria-Varese, si è vociferato della presenza di alcuni emissari del Catania che avrebbero visionato il suo assistito. Le risulta questo interessamento etneo per De Luca?

"Leggo dai giornali che Maran(attuale allenatore del Varese n.d.r.) potrebbe andare ad allenare il Catania e quindi, se effettivamente fosse lui il prossimo allenatore, visto che apprezza il giocatore, potrebbe essere una soluzione plausibile".

A tal proposito: si è letto spesso negli ultimi giorni dell'interessamento del Palermo per De Luca ora che c'è Sannino, un altro allenatore che conosce bene Giuseppe...

“Faccio sempre uno più uno: a Palermo c'è Sannino, Sannino lo ha lanciato in prima squadra nel Varese e quindi, visto che il mercato è sempre fatto di incastri, anche questo non è impossibile".

Quindi le due siciliane sarebbero due destinazioni plausibili?

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Sicuramente, anche se voglio dire che ci concentreremo sul mercato da lunedì. Per un semplice motivo: se il Varese dovesse salire in serie A, infatti, il giocatore potrebbe anche rimanere dov'è ora”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento