“Etna Gym” di Mascalucia in luce nell’Interprovinciale

Fra le varie specialità, sia alla “trave” che nel “corpo libero”, hanno ben figurato le ginnaste etnee guidate dal direttore tecnico Maria Anna D'Aquino, fra gli applausi dei numerosi spettatori e dei parenti al seguito

Un bel bottino di tre podi nel settore “a squadre”. Piccole campionesse di ginnastica artistica crescono ai piedi dell’Etna! Fa incetta di podi, mettendosi in luce al PalaBrancati di Ispica nel Ragusano nel trascorso week-end, la “Etna Gym” di Mascalucia con le sue giovanissime promesse della ginnastica artistica. L’impianto sportivo ibleo ha ospitato più di 300 ginnaste provenienti da tutta l’Isola, per l’appuntamento valevole come Prima prova del Campionato interprovinciale Endas (Ente nazionale democratico di azione sociale). Nel dettaglio, hanno in prima battuta gareggiato le squadre delle società Olympus di Rosolini (SR), Etna Gym di Mascalucia (CT), Artistica Pachino di Pachino (SR), New Airone di Ragusa (RG), Motyka di Modica (RG), Physis di Augusta (Sr) e la Millenium di Ispica (RG), quest’ultima nella veste anche di società ospitante della kermesse. Ha ben figurato a tutti i livelli, l’associazione etnea Asd Etna Gym, che ha conquistato ben 3 podi nel settore a squadre.

Fra le varie specialità, sia alla “trave” che nel “corpo libero”, hanno ben figurato le ginnaste etnee guidate dal direttore tecnico Maria Anna D'Aquino, fra gli applausi dei numerosi spettatori e dei parenti al seguito. Ecco di seguito i piazzamenti del gruppo mascaluciese “a squadre”. Secondo posto nella Categoria Giovani "C" con le ginnaste Rao Sofia, Lizzio Sofia, Di Mauro Carola, Papino Laura, Abbate Elena, Rapisarda Giorgia, Priolo Giulia, Maugeri Ambra, Nicolò Noemi, Milici Giulia e Compagnini Matilde; II Class. nella Categoria Allieve "C" con le ginnaste Catrini M. Clara, Caponnetto Adriana, Martini Gea, Magra Carla, Caracciolo Marta, D'amico Alice, Caudullo Chiara; II Class. nella Categoria Ragazze "C" con le ginnaste Piazza Anna, Caponnetto Giada, Lazzaro Noemy, Maugeri Alice, Desiderio Carlotta e Calabrese Giorgia.

“Un doveroso elogio - sottolinea la prof.ssa Maria Anna D'Aquino - va fatto alla squadra delle Giovani "D" che hanno mancato il podio di un soffio, le quali nonostante la giovane età delle bimbe, si sono classificate al quarto posto”. Ottimi risultati anche nella seconda sessione di gara, nel “settore individuale”. Spiccano il terzo posto nella Categoria Junior di Petti Alessia e il secondo piazzamento sul podio di Sparti Sofia nella Categoria Master . Grande naturalmente la soddisfazione delle insegnanti D'Aquino e Nadia Messina, che continuano la preparazione delle ginnaste in vista della prossima gara regionale del 5 e 6 maggio, sempre nell’accogliente struttura sportiva di Ispica .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento