menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Eurasia Cup 2018, Catania Beach Soccer chiude senza punti il torneo

La spedizione dei rossazzurri, in una delle più importanti competizioni del beach soccer, si chiude con tre sconfitte sul campo, ma con un riscontro importante sotto l’aspetto organizzativo, politico e di futura progettualità

La spedizione della Domusbet Catania Bs in Eurasia Cup 2018 si chiude senza punti sul campo, ma con un riscontro importante sotto l’aspetto organizzativo, politico e di futura progettualità. Una serie di Incontri di grande dialogo con le autorità dello sport iraniane, con il ministro e i delegati della città di Yazd, che hanno rafforzato l'immagine nel mondo della compagine rossazzurra del presidente Bosco.

Le tre sconfitte raccolte non possono comunque soddisfare la dirigenza della Domusbet Catania. Il problema fisico, atletico legato all’assenza di preparazione e all’assoluta non conoscenza e amalgama da parte dei giocatori in campo ha fatto il resto. Ultimo dei ko quello contro il Levante con il punteggio finale di 5-2. Gli altri due match precedentemente disputati avevano visto i rossazzurri capitolare contro Golsapoosh per 4-3 e contro la Lokomotiv Mosca per 8-6. 

Il presidente della Domusbet Giuseppe Bosco ha analizzato così la tre giorni di Yazd: "Era la nostra prima competizione internazionale. I risultati non ci premiano e ci siamo accorti che il livello è molto alto: sicuramente faremo passi da gigante nelle prossime competizioni internazionali"

Dal punto di vista societario si è rivelata invece una vetrina preziosa l'Eurasia Cup per la squadra etnea: "Rappresentiamo al meglio l'Italia nel mondo. Come club siamo attrezzati per queste competizioni, - ha spiegato Bosco - anche se è inevitabile che qualcosa si paghi dal punto di vista ambientale e organizzativo, siamo inoltre anche fuori stagione. Non molliamo e cercheremo da ora in poi di migliorare per le prossime competizioni"

I titoli di coda non sono stati dei migliori, ma è finita comunque un'esperienza importante in questa Eurasia 2018. Un’esperinza sicuramente che porta tanti insegnamenti al team rossazzurro in vista di un’altra competizione internazionale, l’Euro Winner Cup a fine maggio, dove servirà un altro piglio sul piano del gioco. Ma per preparare la Champions League del beachsoccer ci sarà stavolta tempo e consapevolezza nel trovare la miglior Domusbet Catania Bs, anche sul piano fisico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Consiglio comunale, seduta straordinaria sull'emergenza Covid

  • Cronaca

    Nuovo furto alla "Campanella Sturzo" di Librino: è il quarto in due mesi

  • Cronaca

    Trasporta in un suv 7 chili di marijuana "skunk": arrestato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento