Sport

Catania, prova convincente contro Feralpi Salò: basta il pareggio al "Massimino"

Tante le occasioni collezionate dai rossazzurri che vanno in svantaggio dopo un rigore al termine della prima frazione. La rete del pareggio arriva grazie a Ripa, sempre più bomber da trasferta. Adesso serve non perdere nel match casalingo per passare il turno e continuare la scalata verso la serie B

Il Catania pareggia 1-1 nel campo della Feralpi Salò. Un match combattuto, ma con i rossazzurri che hanno collezionato un numero importante di occasioni da rete. Ottima la reazione degli uomini di Lucarelli dopo lo svantaggio iniziale maturato al termine della prima frazione.

Lucarelli si affida al 3-5-2 utilizzato per larga parte di stagione. Stesso schieramento quello utilizzato dalla squadra di Toscano. Le due squadre danno vita ad un match equilibrato, ma sono i rossazzurri ad andare alla conclusione in più occasioni sin dalle prime battute del match. Due le palle gol collezionate da Curiale e Lodi che esaltano l'estremo difensore Livieri. 

I padroni di casa prendono in mano il pallino del gioco, ma il possesso palla è sterile e il Catania non corre pericoli particolari. A spezzare l'equilibrio ci pensa una fiammata improvvisa dei padroni di casa. Una ripartenza veloce che coglie alla sprovvista Bogdan, autore di un intervento scomposto ai danni di Magnino. Episodio dubbio, ma per il direttore di gara ci sono gli estremi per il penalty. Guerra è freddo dal dischetto e porta in vantaggio i padroni di casa.

CATANIA SEMPRE IN PARTITA. I rossazzurri entrano con il piglio giusto nella ripresa e ancora una volta confezionano due palle gol importanti con Lodi e Russotto, non riuscendo però a trovare la rete del pareggio. Lucarelli opera 3 cambi, senza stravolgere l'assetto tattico. In campo Caccavallo, dopo la lunghissima assenza per infortunio e Ripa, che rileva un Curiale non in serata di grazia. 

Il cambio si rileva azzeccato e Ripa si conferma bomber da trasferta, siglando la rete dell'1-1, dopo un'indecisione difensiva della squadra allenata da Toscano. Un sigillo pesante quello messo a segno dal numero 29 e che proietta il Catania in una situazione favorevole in vista del ritorno. Basterà infatti un pareggio al "Massimino" nel match di domenica per compiere un altro passo in avanti verso la serie B.

TABELLINO FERALPISALO'-CATANIA

Feralpisalò 3-5-2: Livieri, Tantardini, Ranellucci, P. Marchi, Parodi, Magnino, Staiti, Raffaello, Martin, Ferretti, Guerra.

Catania 3-5-2: Pisseri, Aya,15 Blondett, 26 Bogdan; 9 Barisic, 10 Lodi, 27 Biagianti, 6 Rizzo, 8 Porcino; 7 Russotto, 11 Curiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catania, prova convincente contro Feralpi Salò: basta il pareggio al "Massimino"

CataniaToday è in caricamento