Finaria in mano ai curatori fallimentari: futuro Calcio Catania in bilico

La holding va verso il fallimento. Arriva la nomina di curatori fallimentari che potrebbero occuparsi della cessione del Calcio Catania. Salterebbe così anche la procedura competitiva del 23 luglio. Novità sono attese nelle prossime ore

Il Tribunale pronto a dichiarare il fallimento di Finaria secondo quanto raccolto da MeridioNews. Una decisione che avrebbe un impatto anche sul futuro del Calcio Catania, di cui detiene il 95% del pacchetto azionario, e che farebbe saltare la procedura competitiva prevista per giorno 23 luglio. Si annulla il concordato preventivo presentato lo scorso marzo da Finaria. 

In conseguenza di ciò, arriva la nomina di curatori fallimentari che potrebbero occuparsi della cessione del Calcio Catania. Nominati come curatori fallimentari gli ex commissari di Finaria, Alessandra Leggio e Niccolò Notarbartolo. Novità sono attese nelle prossime ore. Il futuro del Calcio Catania è in bilico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento