menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Catania avanti in coppa Italia, battuto il Foggia: Verona prossimo avversario

I rossazzurri avanzano al terzo turno della competizione grazie alla vittoria ottenuta allo stadio "Zaccheria" e affronteranno il Verona, stavolta al "Massimino". La nota lieta arriva però dall'ottima impalcatura di gioco degli etnei, un dato questo che prescinde dagli interpreti in campo

Cambia il modulo, non le nuove idee di gioco messe in campo dal neo tecnico Sottil. Il Catania vince per 3-1 in casa del Foggia e dimostra di aver compiuto dei miglioramenti nell'intesa tra i reparti. Ancora assenti i nuovi innesti del mercato estivo. Rossetti continua a stupire in questo scorcio iniziale di stagione, stasera addirittura doppietta per lui, così come Barisic, impiegato oggi come esterno del centrocampo a 5 allestito da Sottil. Lo sloveno ha ormai raggiunto la sua dimensione tattica definitiva, impiegato costantemente e con ottimi risultati nel ruolo di esterno.

L'emergenza dal punto di vista degli uomini ha dato spazio stasera ad un nuovo esperimento tattico, differente dal consueto 4-2-3-1, vero e proprio marchio di fabbrica di Sottil. Il tecnico di Venaria Reale ha dato spazio a Pozzebon nel duo offensivo completato proprio da Rossetti. Prova superlativa del solito Lodi e prestazione sugli scudi anche per Bucolo, a suo agio nel centrocampo a 5 disegnato da Sottil. Lovric ancora titolare nel pacchetto arretrato in attesa del migliore Aya. 

I rossazzurri avanzano al terzo turno della competizione grazie alla vittoria ottenuta allo stadio "Zaccheria" e affronteranno il Verona, stavolta al "Massimino". La nota lieta arriva però dall'ottima impalcatura di gioco degli etnei, un dato questo che prescinde dagli interpreti e che fa ben sperare in vista del futuro.

TABELLINO FOGGIA-CATANIA 1-3 (12′-80' Rossetti, 70′ Lodi, 73′ Gori)

Foggia (3-5-2): Bizzarri; Tonucci, Camporese, Martinelli; Zambelli, Carraro, Ramé (71′ Sicurella), Deli (69′ Rubin), Kragl, Nicastro, Gori

Catania (3-5-2): Pisseri, Blondett, Lovric, Marchese, Barisic, Biagianti, Lodi, Bucolo, Noce (76′ Fornito), Rossetti, Pozzebon (85′ Caccetta)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento