Genoa-Catania, le pagelle: Barrientos incanta, Gomez punge

"El Pitu" sfodera una prova maiuscola: deliziose le sue giocate. "El Papu" crea continui grattacapi alla retroguardia rossoblù. Paglialunga convince, Alvarez lotta

Ecco le pagelle di Genoa-Catania. Nel primo tempo Bergessio, nella ripresa Barrientos, regalano la seconda vittoria esterna del campionato ai rossazzurri. Adesso la zona Europa è più vicina.

ARBITRO: Rizzoli 6. Tiene in pugno il match per tutti i 90 minuti. Gli episodi lo aiutano, visto che non accadono situazioni eclatanti. L'ammonizione rifilata a Bergessio? Pesante: il numero 9 salterà la sfida contro la Fiorentina. Legittima: scomposto il suo stacco di testa.

GENOA (4-4-2): Frey 6; Sampirisi 4,5, Granqvist 5,5, Manfredini 5,5, Moretti 5; Olivera 6, Kucka 5, Matuzalem 6, Antonelli 5,5; Borriello 5,5, Immobile 5.

CATANIA (4-2-3-1): Andujar 6,5; Alvarez 6, Bellusci 6, Spolli 6,5, Capuano 6; Izco 7, Paglialunga 6,5 (23 st Biagianti 6), Castro 6,5; Barrientos 8, Bergessio 6,5, Gomez 7,5 ( 33 st Ricchiuti 6).

MIGLIORI TODAY. Barrientos 8. Il lancio che libera Gomez vale il prezzo del biglietto. Quando si abbassa inventa giocate importanti e fa male. Con questo nuovo modulo, riesce ad esprimere al meglio le proprie qualità tecniche, siglando addirittura una rete. Genio.
Gomez 7,5. Una spina nel fianco per la difesa rossoblù. Sampirisi non riesce a contenerlo, tanto che Delneri decide di sostituirlo. Con la sua velocità, "El Papu" è in grado di mettere in difficoltà chiunque.

Izco 7. Corre come sempre. Oggi anche uomo assist, in occasione della seconda rete di Barrientos. Ha conquistato definitivamente la fiducia dei tifosi rossazzurri. Gladiatore.

PEGGIORI TODAY. Nessuno: vittoria di squadra che premia il collettivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento