Catania vola e attende l'"aeroplanino" Montella: destinazione Europa

I rossazzurri si ritagliano uno spazio importante, vincendo e convincendo al "Ferraris" di Genova. Domenica arriva la Fiorentina: sfida dal sapore speciale. Oggi, intanto, bastano due reti per sognare

Uno-due letale. Il Catania inguaia un Genoa tramortito. Da un lato la cura Delneri non ha dato i suoi frutti, dall'altro mister Maran incide fortemente nella mentalità del Catania. Adesso l'Europa non è un miraggio. E Domenica arriva la Fiorentina dell'ex Montella. Mancherà Bergessio, oggi ammonito. Intanto i rossazzurri, grazie alle reti del numero 9 e di Barrientos, si godono 3 punti d'oro.

TANGO ARGENTINO. Balla la difesa del Genoa. Quando il Catania attacca in contropiede fa male. Barrientos si abbassa a centrocampo e inventa, Gomez riparte con la sua velocità, mentre Castro e Bergessio provano a pungere. Proprio il numero 9 trova il gol al quarto minuto di gioco.

Il Genoa ha le migliori palle gol nel primo tempo. Borriello sciupa due ghiotte occasioni. Ma nel complesso, la prova inziale dei rossazzurri è di grande spessore. Il nuovo modulo, con evidente proiezione offensiva, può essere l'arma per il salto di qualità in trasferta

LA MANO DI MARAN. Squadra collaudata, è vero. Ma questo Catania ha qualcosa di nuovo. Sicuramente la mentalità del tecnico è fondamentale. Testimonianza? Il cambio di Gomez con Ricchiuti. Invece di difendersi, sul vantaggio di 0-1, la squadra rossazzurra ha continuato ad imporre il proprio gioco. Scongiurato così il possibile ritorno del Genoa.

Il resto lo fanno i talenti in fase offensiva. Barrientos, con la sua prova superlativa. Gomez, con il piglio da giocatore importante. Bergessio con le sue solite reti pesanti. Castro, grazie al suo peso specifico offensivo. Brava anche la difesa: prova diligente del pacchetto arretrato. Unica pecca: le occasioni iniziali concesse a Borriello.

TABELLINO GENOA-CATANIA 0-2

MARCATORI: Bergessio 4' pt, 86' Barrientos

Genoa (4-4-2): Frey; Sampirisi (49' Rossi), Granqvist, Manfredini, Moretti; Olivera (57' Floro Flores), Kucka, Matuzalem, Antonelli; Borriello, Immobile (70' Nadarevic)

Catania (4-3-3): Andujar; Alvarez, Bellusci, Spolli, Capuano; Izco, Paglialunga (68' Biagianti), Barrientos; Castro, Bergessio, Gomez (79' Ricchiuti)

AMMONITI: Matuzalem, Bergessio

ARBITRO: Rizzoli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento