Italia Under 21 a valanga contro l'Armenia: è festa allo stadio "Massimino"

Partita giocata alle 21 per la forte pioggia abbattutasi nel pomeriggio in città. Condizioni del manto erboso pesanti, ma la squadra di Nicolato non ne risente e riesce ad esprimere un calcio di alto livello. Finisce 6-0

L'Italia Under 21 vince in scioltezza contro l'Armenia. Finisce 6-0 la sfida del girone di qualificazione agli Europei. La squadra di Nicolato, nonostante le non perfette condizioni del manto erboso del "Massimino", riesce ad esprimere un grande calcio, sfornando un match di livello. 

Gara iniziata alle ore 21 dopo la forte pioggia abbattutasi nel pomeriggio. Il direttore di gara, la francese Stephanie Frappart, dopo alcuni sopralluoghi effettuati, sceglie di optare per una strategia di attesa e alla fine decreta ufficialmente l'orario ufficiale di inizio del match. Fondamentale il lavoro svolto dagli addetti del "Massimino", in particolare migliorando la condizione sulle fasce, nella parte più esterna del rettangolo di gioco.

In campo è un tripudio azzurro. Kean vero e proprio mattatore del match grazie alla sua doppietta personale. In gol vanno anche Pinamonti, Zanellato, Scamacca e Del Prato. Un festival del gol a cui non prende parte Cutrone. Il centravanti ex Milan, spinto e assistito dai compagni, prova in tutti i modi a mettere la firma nella gara, ma non trova fortuna. Un segnale comunque importante quello della squadra che prova in tutti i modi a mandare in rete il centravanti azzurro, sintomo questo di una forte coesione del gruppo guidato da mister Nicolato. I numeri sono confortanti e parlano di una squadra con 0 gol subiti e tanta mole offensiva, condita da altrettanti gol.

Una tappa felice quella catanese per gli azzurrini che torneranno in campo a marzo contro Lussemburgo e Svezia. 

TABELLINO ITALIA-ARMENIA UNDER 21 6-0 (15' e 41' Kean, 24' Pinamonti, 53' Zanellato, 57' Scamacca, 66' Del Prato)

Italia (4-3-3): Carnesecchi; Adjapong, Del Prato, Ranieri (63' Bettella), Sala (56' Tripaldelli); Zanellato (63' Maistro), Carraro, Locatelli (83' Maggiore); Kean, Pinamonti (56' Scamacca), Cutrone. Allenatore: Nicolato

Armenia (4-1-4-1): Aslanyan (71' M. Grigoryan); Mkrtchyan (71' Vardanyan), Khachumyan, Daniielian, E. Grigoryan; Geghamyan (67' Nalbandyan); Movsesyan (58' Sadoyan), Bichakhchyan, Khamoyan, Melkonyan; A. Hovhannisyan (58' Portugalyan). Allenatore: Flores
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento