menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Judo catanese protagonista alla kermesse “Pgs Sicilia”

Prima tappa del Trofeo Regionale Judo alla “Yamato Catania”

Anche il “Trofeo Regionale Judo” delle Polisportive Giovanili Salesiane, sorride alla pratica marziale giapponese targata Catania. I piccoli gemelli terribili Giulio e Marcantonio Tricomi della “Yamato Catania”, sul tatami di “casa”, conquistano i gradini più alti del podio, nella kermesse di arti marziali organizzata la scorsa domenica all'interno dei locali “Yamato”, presso lo stadio “Massimo” di Catania. L'ente di promozione sportiva Pgs, ha dato vita ad una bella e partecipata manifestazione dell' “arte marziale della cedevolezza” ideata dal giapponese Jigoro Kano, riservata ai judoka più piccoli, in erba, per le categorie Bambini - Fanciulli - Ragazzi - Esordienti.

I piccoli e promettenti“judoka kids” sui materassini di gara, hanno dato sfoggio di belle tecniche di proiezioni e di strategie di attacco/difesa a terra. “Bella gara di Judo organizzata dalla Yamato di Catania - illustra l'organizzatore, maestro catanese di “lungo corso” Mimmo Corsaro - con il patrocinio della Polisportiva Giovanile Salesiana. Una gara riservata ai più piccoli judoka siciliani dai 6 ai 14 anni, sia maschile che femminile”.

“Grande partecipazione - continua Corsaro - di atleti appartenenti ad associazioni di Catania, Siracusa e Ragusa. La gara è stata svolta con la formula del girone all'italiana, in modo che gli atleti potessero fare più incontri ed avere la possibilità di rifarsi”. Tra gli atleti che si sono distinti sul tatami di gara, dal punto di vista agonistico, possiamo annoverare Andrea Bonarrivo e Salvatore Costa della “Asd Arcadia“di Siracusa, Francesco Sicurella della “Judo Club Lentini”, Loris De Raffaele della “Asd Priolo “, e - non ultimi - i terribili gemelli Giulio e Marcantonio Tricomi della “Yamato” Catania. Appuntamento con la prossima gara, il 24 marzo, sempre ospitata alla “Yamato”, stavolta riservata ad atleti più grandi d'età.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

social

Classifica nazionale 'Luoghi del cuore FAI' - Catania presente con 3 siti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento