Il Judo catanese protagonista alla kermesse “Pgs Sicilia”

Prima tappa del Trofeo Regionale Judo alla “Yamato Catania”

Anche il “Trofeo Regionale Judo” delle Polisportive Giovanili Salesiane, sorride alla pratica marziale giapponese targata Catania. I piccoli gemelli terribili Giulio e Marcantonio Tricomi della “Yamato Catania”, sul tatami di “casa”, conquistano i gradini più alti del podio, nella kermesse di arti marziali organizzata la scorsa domenica all'interno dei locali “Yamato”, presso lo stadio “Massimo” di Catania. L'ente di promozione sportiva Pgs, ha dato vita ad una bella e partecipata manifestazione dell' “arte marziale della cedevolezza” ideata dal giapponese Jigoro Kano, riservata ai judoka più piccoli, in erba, per le categorie Bambini - Fanciulli - Ragazzi - Esordienti.

I piccoli e promettenti“judoka kids” sui materassini di gara, hanno dato sfoggio di belle tecniche di proiezioni e di strategie di attacco/difesa a terra. “Bella gara di Judo organizzata dalla Yamato di Catania - illustra l'organizzatore, maestro catanese di “lungo corso” Mimmo Corsaro - con il patrocinio della Polisportiva Giovanile Salesiana. Una gara riservata ai più piccoli judoka siciliani dai 6 ai 14 anni, sia maschile che femminile”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Grande partecipazione - continua Corsaro - di atleti appartenenti ad associazioni di Catania, Siracusa e Ragusa. La gara è stata svolta con la formula del girone all'italiana, in modo che gli atleti potessero fare più incontri ed avere la possibilità di rifarsi”. Tra gli atleti che si sono distinti sul tatami di gara, dal punto di vista agonistico, possiamo annoverare Andrea Bonarrivo e Salvatore Costa della “Asd Arcadia“di Siracusa, Francesco Sicurella della “Judo Club Lentini”, Loris De Raffaele della “Asd Priolo “, e - non ultimi - i terribili gemelli Giulio e Marcantonio Tricomi della “Yamato” Catania. Appuntamento con la prossima gara, il 24 marzo, sempre ospitata alla “Yamato”, stavolta riservata ad atleti più grandi d'età.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

  • Covid, bonus matrimonio: governo Musumeci stanzia oltre 3 milioni di euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento