Judoka juniores etnei della “Titania” e “Dynamic Center” brillano di Bronzo

Terzo gradino del podio nazionale al Campionato italiano Juniores “Fijlkam” di Brescia, con in lizza 500 judoka, agli atleti etnei Silvia Drago e Oliver Grasso di valore e dal futuro radioso

Due “bronzi” luccicanti per due judoka etnei di valore e dal futuro agonistico radioso, al Campionato tricolore Juniores targato “Federazione italiana Judo Lotta Karate e Arti marziali” di Brescia dei giorni scorsi, a riprova dell'ottima scuola judoistica catanese che sforna atleti da podio da svariati anni, nell'agguerrito panorama tricolore della pratica marziale della “cedevolezza” ideata dal giapponese Jigoro Kano. Alla ribalta nazionale, gli atleti marziali giunti sul podio dello Sport olimpico in kimono, della “Titania Catania” e “Dynamic Center Gravina”, rispettivamente Silvia Drago e Oliver Grasso. La città lombarda, ha ospitato uno degli eventi più importanti del panorama judoistico nazionale, che ha registrato la partecipazione di ben 500 giovani che si sono dati battaglia nella cornice del Centro sportivo San Filippo, allestito per l’occasione dal Comitato regionale Lombardia “Fijlkam” e dalla Società bresciana “Forza e Costanza”. Fra i finalisti una buona rappresentativa etnea, formata da 4 atleti della “Titania Catania”: Silvia Drago nei kg. 48, Maria Milazzo (kg. 57), Alessio Toscano (kg. 66) e Orazio Bucolo (kg. 81); dal “colosso” in judogi della “Dynamic Center Gravina”, Oliver Grasso nei kg. +100; ed infine da un'atleta della “Power Life Giarre”, Denise Pennisi nei kg. +78. Ottime le due medaglie di bronzo ottenute da Silvia Drago e Oliver Grasso: per entrambi si tratta della terza medaglia nella classe Junior. Rimane il rammarico per il colore della medaglia, che a detta dei tecnici al sèguto, “sicuramente poteva essere diverso, ma sta di fatto che ormai da anni riescono a salire in maniera costante nei podi dei campionati italiani”. Presenti a bordo-tatami a Brescia, i maestri accompagnatori della Titania, tecnici Gaetano Spata e Piergiorgio Mereu, mentre per la Dynamic i tecnici Mario Strazzeri e Carmelo Crispi, infine per la Power Life il tecnico Antonio Mavilia. Inoltre, in veste di consigliere nazionale, presente il maestro etneo Giovanni Strazzeri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento