Juve Stabia-Catania, probabili formazioni: recupera Drausio, confermato Manneh

Biagianti non ce la fa, così come Bergamelli. In difesa De Rossi cerca la conferma e si gioca un posto con Parisi, tornato tra i convocati dopo la squalifica. In attacco Pozzebon sarà il terminale offensivo

Sfida unica sul campo della Juve Stabia. Un solo risultato a disposizione degli uomini di Pulvirenti: la vittoria. Il Catania si presenta alla prima sfida dei playoff senza i favori del pronostico, ma proverà a strappare l'accesso per il secondo turno playoff. Per farlo dovrà battere le "vespe" allenate da Carboni, subentrato a Fontana dopo l'esonero del tecnico avvenuto lo scorso Marzo. Per la squadra campana infatti il girone di ritorno è stato tutt'altro che confortante, nonostante il piazzamento finale al terzo posto.

In casa i gialloblù hanno faticato e non poco nel nuovo anno solare, collezionando la vittoria soltanto alla terz'ultima di campionato contro la Fidelis Andria. Un dato che potrebbe lasciare speranze ai rossazzurri, anche se i numeri in trasferta degli etnei lasciano a desiderare: solo due le vittorie lontano dal "Massimino" in tutto il campionato.

QUI CATANIA. Recupero importante in casa Catania, quello di Drausio. Convocato anche Russotto, arma che potrebbe rivelarsi letale anche a gara in corso. Si va infatti verso la conferma di Manneh sull'out di sinistra. Inamovibile infine Di Grazia, l'uomo in grado di poter fare la differenza in qualsiasi momento. In mezzo al campo confermati Bucolo, Scoppa e Mazzarani: Biagianti non ce la fa, così come Bergamelli. In difesa De Rossi cerca la conferma e si gioca un posto con Parisi, tornato tra i convocati dopo la squalifica. In attacco Pozzebon sarà il terminale offensivo.

PROBABILE FORMAZIONE JUVE STABIA-CATANIA

Catania (4-3-3): Pisseri, De Rossi (Parisi), Drausio, Marchese, Djordjevic, Scoppa, Bucolo, Mazzarani, Di Grazia, Manneh (Russotto), Pozzebon

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento