menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
@Tm News-Infophoto

@Tm News-Infophoto

Sfortuna o ingiustizia? Il Catania resta a secco contro la Juventus

Maran espulso nel corso del primo tempo. Un attimo prima un presunto fallo di Bonucci su Gomez. Nella ripresa sale in cattedra Pogba. Nel finale schock Andujar e rete di Giaccherini: l'incubo continua

Elogio al Catania. Un plauso a Maran. Un gesto di stizza contro un destino diventato ormai avverso. Due partite sfumate nel finale: domenica scorsa contro l'Inter, oggi contro la prima della classe. Grazie al gol di Giaccherini la Juventus mette le mani allo scudetto. Il Catania, invece, torna con i piedi per terra. Bravi i ragazzi a non mollare fino alla fine.

Unica nota stonata l'esplusione di Maran. Giannoccaro, infatti, ha scelto di arbitrare all'inglese. Così direbbero gli esperti di più alto rango. Risultato? Il Catania, intenzionato a giocare un match di rimessa, ha fatto fatica in alcuni tratti della partita, rimanendo schiacciato nella propria metà campo.

MURO CATANIA. Resiste. Non molla. La formazione messa in campo dal tecnico rossazzurro è impeccabile. Un vero e proprio 4-4-1-1 in fase difensiva, mentre in fase offensiva Marchese si sgancia e il modulo si trasforma in un 3-5-2. Maran viene espulso. Giuste le proteste? Visto i pochi falli fischiati sia a Castro che Gomez, sembra di si.

Nel primo tempo, infatti, la squadra rossazzurra ha fatto fatica ad uscire dalla propria metà campo. L'unica occasione eclatante: il palo colpito da Vucinic. Proprio l'episodio scaturito dal presunto fallo subito da Gomez, che ha scatenato l'ira del tecnico Maran. Per il resto Juve pungente, ma non abbastanza.

SUPER POGBA. E' lui l'uomo della vittoria bianconera. Il tanto temuto Pirlo, neuralizzato bene da Castro, non ha sortito gli effetti sperati in casa bianconera. Il francese, invece, si è rivelato devastante, soprattutto nei minuti finali della gara. Dai sui piedi il cross per il gol di Giaccherini. Andujar impreciso. Peccato per la prestazione macchiata proprio nel finale.

Castro e Gomez bravi a spezzare le trame di gioco avversarie. Poco lucidi in fase offensiva. Un punto, vista la partita di oggi, sarebbe stato più che meritato. Ora il sogno Europa rischia di restare tale.

TABELLINO JUVENTUS-CATANIA 1-0

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Pirlo, Marchisio, Asamoah (30' s.t. Giaccherini); Giovinco (21' s.t. Matri), Vucinic (31' s.t. Quagliarella). All: Conte.

CATANIA (3-5-1-1): Andujar; Alvarez, Spolli (41' s.t. Rolin), Bellusci; Izco, Biagianti (36' s.t. Salifu), Lodi, Almiron, Marchese; Castro; Gomez (38' s.t. Cani). All: Maran.

Marcatori: Giaccherini 90'

Arbitro: Giannoccaro

Ammoniti: Gomez, Biagianti, Spolli, Giaccherini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

social

Bonus Tv 2021: come richiederlo ed ottenerlo

Sicurezza

Risparmio di acqua ed energia: consigli e sistemi innovativi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento