Juventus-Catania, la vigilia di De Canio: "Non escludo alcuna soluzione tattica"

Assenza pesantissima quella di Plasil, che mancherà un mese dai campi di gioco. Il tecnico rossazzurro dovrà reinventare la squadra dal punto di vista tattico. Nessuna soluzione tra le possibili escluse: determinazione e umiltà le uniche risorse contro una Juventus così

Ripetere l'impresa fatta nel dicembre 2009 in casa della Juventus non sarà certamente facile. Primo perchè la Juventus rispetto ad allora vive una dimensione diversa, secondo perchè anche lo stesso Catania non naviga in acque tranquille. Le reti di Martinez e Izco, per l'1-2 finale, rischiano di restare un lontano ricordo.

Luigi De Canio prepara così il match di domani alle 20.45 contro i bianconeri di Antonio Conte. Piove sul bagnato in casa rossazzurra. Tra gli assenti infatti per la sfida di domani: mancherà anche Plasil. Un'assenza fondamentale. "E' un vero combattente, il problema fisico già si era manifestato prima di domenica, ma è sceso lo stesso in campo" dichiara il tecnico De Canio in conferenza stampa.

"La Juventus è una squadra forte, - continua - ma ogni partita ha una storia a se. Faremo il possibile per portare a casa dei punti"

Per quanto riguarda il centrocampo, vista l'assenza di Plasil, Izco dovrà fare gli straordinari e scendere in campo dal primo minuto nonostante le condizioni fisiche non eccellenti. "Dobbiamo restare ancorati alla nostra dimensione - tiene a precisare il tecnico - Serviranno umiltà, determinazione del primo tempo con il Sassuolo e gestione dei momenti di difficoltà".

Non è scontata alcuna soluzione tattica: De Canio tiene in cantiere alcune sorprese. "Devo pensare a tutti coloro che possono offrire il meglio di se dal punto di vista agonistico: gestire le risorse è importante, portando in campo dall'inizio chi sta meglio"

Possibile rinforzare il centrocampo? Magari un 3-5-2? De Canio torna sui propri passi e dichiara: "Non mi sento di escludere nulla al momento, anche se occorre tener conto delle condizioni fisiche". Porte aperte quindi ad un modulo speculare.

"Dovremo difenderci e dove possibile contrattaccare, cercando di abbattere le loro certezze" Attaccare la Juventus sugli esterni potrebbe essere una chiave tattica, ma viste anche le tante assenze non è semplice per ora mettere in atto tutti gli schemi provati in settimana. Ricordiamo infatti che giocatori con le caratteristiche di Monzon, Boateng sono al momento indisponibili: loro sarebbero sicurmente in grado di dare soluzioni offensive sugli esterni e ampiezza al gioco.

Pronunciandosi sui singoli De Canio non si sbilancia, ma non nasconde l'amarezza per l'assenza di Barrientos: "Il tipo d calciatore come lui è fondamentale, credo di avere un debole per un fantasista come lui. Mi dispiace perderlo"

Capitolo Tachtsidis: la scelt di farlo uscire contro il Sassuolo non è stata dettata dal fatto che il giocatore aveva disputato una brutt prestazione. I cambi sono funzionali al momento tattico della partita, l'importante è mantenee dimensione di squadra"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento