rotate-mobile
Sul tetto del mondo

Karate, la siciliana Aiello sul tetto del mondo

L’atleta siciliana segue le orme del maestro Eugenio Basile

Nei giorni 12 e 13 novembre si sono disputati in Macedonia i mondiali di karate tradizionale organizzati dall’ITKF, una delle federazioni internazionali tra le più prestigiose al mondo. Circa 600 i partecipanti per una kermesse che ha visto sfidarsi atleti da ogni parte del globo. La nazionale italiana FESIK (federazione sportiva italiana Karate) presente alla manifestazione con una squadra composta da circa 20 atleti, tra cui la siciliana Marzia Aiello, cintura nera, 20 anni, studentessa universitaria e allieva del maestro puntese Eugenio Basile, già campione europeo 2021 per la stessa sigla internazionale.

Una prestazione superlativa per la giovane atleta siciliana che conquista la medaglia d’oro nella categoria seniores a squadre insieme alle compagne Giulia Marra e Francesca Bruschi. Un 2022 da incorniciare che l’ha vista protagonista, prima con la conquista di due titoli italiani, poi con la convocazione in nazionale e adesso con un successo mondiale storico per il karate siciliano. ‘’Sono orgoglioso del risultato raggiunto dalla mia allieva - ha dichiarato il maestro Basile - frutto di tante ore di lavoro in palestra e tanto sacrificio. Questa giovane atleta - continua Basile - rappresenta un esempio per tutti i ragazzi che si approcciano al mondo dello sport: la sua costanza e determinazione sono le sue armi migliori. Adesso andiamo avanti e pensiamo subito ai prossimi appuntamenti. Le nostre vittorie parlano da sole".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Karate, la siciliana Aiello sul tetto del mondo

CataniaToday è in caricamento