La “Taekwondo yon” di Catania lascia il segno con 4 Ori, un Argento e 3 Bronzi

La società catanese della pratica marziale coreana dei calci volanti, in evidenza alla kermesse agonistica “II Internazionale Trinacria Cup 2019” a Barcellona Pozzo di Gotto

Quattro ori, un argento e 3 bronzi, questo il ricco bottino per la titolata società catanese della pratica marziale coreana dei calci volanti. Alla “II Internazionale Trinacria Cup 2019” tenutasi a Barcellona Pozzo di Gotto, nel Messinese, nei giorni scorsi, la società catanese “Taekwondo Yon” del maestro Valerio Bonanno lascia il segno nuovamente, mantenendo le promesse dello scorso anno, durante la stessa kermesse di arti marziali orientali. I suoi atleti praticanti di taekwondo, in terra peloritana, conquistano come detto 4 ori, un argento e 3 bronzi. Nello specifico, Silvestro Dell’Arte, che dopo un grave infortunio conquista il primo gradino del podio; Marina Di Benedetto, che arriva alla medaglia d’oro dopo aver battuto due avversarie per nulla facili; Giulio Scordo, che sconfigge l’avversario a suon di calci “ad ascia”; e Federico Francesco Venuto, che nonostante la sua tenera età, dimostra d’essere un grande atleta vincendo ogni singolo incontro con tecnica e determinazione. “Gabriele Carmelo Mugavero guadagna l’argento - illustra il tecnico Valerio Bonanno, della società catanese di taekwondo ospitata presso la palestra 'Yamato Judo Clan', del maestro Domenico Corsaro, all'interno dello stadio Massimino -, seguendo minuziosamente i consigli del suo coach; così come Gabriele Galizia, Cristina Luvurà e Mirko Petrolito conquistano il terzo gradino del podio, evidenziando le proprie doti di giovani promesse. Ogni singolo atleta dopo tanto impegno, ha così ricevuto la propria soddisfazione. Assieme a loro, gioisce il loro maestro, naturalmente, che s’impegna giornalmente a formare questi giovani non solo nel corso della vita sportiva, ma anche nella loro quotidianità. La Taekondo yon, promette di non fermarsi e si pone nuovi obbiettivi che le permetteranno di andare avanti e di crescere sia a livello regionale che in àmbito nazionale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

  • Covid, bonus matrimonio: governo Musumeci stanzia oltre 3 milioni di euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento