Disfatta Catania, non bastano i nuovi arrivi: sorride il Lanciano

Ancora sconfitta lontano dal "Massimino". La settimana della rivoluzione, caratterizzata dai nuovi acquisti Maniero, Coppola, Belmonte e condita dalla nuova guida tecnica, non porta i risultati sperati. Finisce 3-0 per il Lanciano che torna a vincere in casa

Ancora sconfitta lontano dal "Massimino". La settimana della rivoluzione, caratterizzata dai nuovi acquisti Maniero, Coppola, Belmonte e condita dalla nuova guida tecnica, non porta i risultati sperati. Ancora poco il tempo per metabolizzare e ripartire con i nuovi equilibri, ma la classifica impone un'immediata reazione, già a partire dalle prossime due sfide interne. Intanto la società è ancora attiva sul mercato: si attendono nuovi innesti.

LE PAGELLE

PARTITA TATTICA. Primi 10 minuti di studio allo stadio "Biondi". Ci vuole un calcio piazzato e una dormita della retroguardia rossazzurra per dare a Gatto la chance dell'1-0: superlativo Terracciano che dice di no. E' un duello personale quello tra l'estremo difensore del Catania e il centrocampista dei rossoneri. Passano appena 5 minuti infatti e Gatto si trova ancora una volta a tu per tu con Terracciano, che decide di bissare il primo intervento chiudendo lo specchio della porta.

La sensazione, con il passare dei minuti, è che il Catania possa subire gol. Ma a differenza di altre occasioni, i nuovi innesti in squadra riescono a dare la giusta esperienza per stringere i denti, almeno ininizlmente, e provare a portare il risultato di pareggio dritto negli spogliatoi. I grattacapi arrivano con l'infortunio alla testa rimediato da Spolli, sostituito da Escalante al minuto 25, con Coppola retrocesso nel ruolo di terzino destro. Lo spostamento obbligato del neo acquisto indebolisce la squadra in mezzo al campo e il filtro nella linea mediana viene meno. Il Lanciano prende fiducia e metri di campo, fino a trovare il vantaggio siglato da Monachello dopo un affondo dei padroni di casa sulla sinistra targato Gatto.

NOTTE FONDA PER IL CATANIA. La ripresa è un monologo del Lanciano. Si perde nel nulla l'equilibrio del Catania visto nei primi minuti del primo tempo. I padroni di casa alzano il ritmo e mettono in ginocchio i rossazzurri. Il centrocampo, sull'asse Escalante Chrapek, è troppo docile per frenare un inarrestabile Gatto, che sfrutta anche un regalo di Sauro e sigla il 2-0. Almiron non ha i 90 minuti nelle gambe e lascia spazio a Rosina. Ma anche il numero 10, che prova come può a cambiare ritmo, dimostra di dover ancora raggiungere la migliore condizione.

Il 3-0 è questione di minuti: nel tabellino dei marcatori entra infatti anche Grossi, che completa la festa per il Lanciano. La squadra di D'Aversa torna alla vittoria casalinga che mancava addirittura da novembre. Il Catania ricomincia col piede sbagliato e continua ad avere un rendimento da incubo lontano dal "Massimino". Si attendono ulteriori sviluppi di mercato e il tempo necessario per metabolizzare i nuovi schemi di Marcolin, a lavoro da appena una settimana insieme ai nuovi acquisti. La classifica non permette però ulteriori passi falsi e già dalla prossima occorre fare punti.

TABELLINO LANCIANO-CATANIA 3-0 (Monachello 42'- Gatto 53'- Grossi 69')

Lanciano: Nicolas, Aquilanti, Troest, Ferrario, Mammarella, Grossi (Vastola 73'), Bacinovic, Di Cecco, Piccolo (Pinato 65'), Monachello, Gatto

Catania: Terracciano, Belmonte, Sauro, Spolli (Escalante 25'), Capuano, Coppola, Almiron (Rosina 55'), Rinaudo, Chrapek, Calaiò, Maniero (Cani 75')

Ammoniti: Aquilanti, Ferrario, Grossi (L), Rinaudo, Spolli, Capuano, Calaiò, Escalante (C)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Espulsi: Bacinovic

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento