menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lazio-Catania 1-1 | Bergessio risponde a Klose

Continua il momento positivo dei rossoblu che pareggiano anche a Roma contro la vicecapolista. La squadra di Montella riesce a riaddrizzare con Bergessio un match sbloccato dal solito Klose.

Dopo Juventus, Inter e Fiorentina, anche la Lazio deve fermarsi davanti al Catania: i rossoblu di Montella impattano 1-1 all'Olimpico dopo una gara dai due volti. Dominio laziale nel primo tempo, decisamente meglio i siculi nella ripresa. Con questo pari, gli etnei salgono a quota 11 punti in classifica portandosi a pari merito con l'altra capitolina, la Roma di Luis Enrique.

IL MATCH - Il primo velleitario tentativo è del Catania all'11: Almiron ci prova su punizione dai 30 metri ma la sua conclusione termina al lato. Dopo un tentativo senza pretese di Stankevicius al 15', al primo vero affondo la Lazio passa: cross di Brocchi e Klose, di testa, anticipa Legrottaglie e batte Andujar al 17'. Al 25' Sculli sfiora il raddoppio: gran lancio di un ispirato Brocchi e l'ex giocatore del Genoa si ritrova a tu per tu con Andujar ma spreca calciando sull'esterno della rete. Due minuti dopo è sempre Sculli a impegnare il numero uno catanese con un colpo di testa su cross da sinistra respinto da Andujar. Al 31' Maxi Lopez prova ad impaurire Marchetti con un destro potente ma il suo tiro è deviato in corner da Biava. Al 36' pericoloso Almiron con un destro da fuori che chiama al volo Marchetti il quale alza sopra la traversa. Nel primo tempo non succede più nulla e al riposo la Lazio conduce grazie al gol di Klose. Nella ripresa il Catania parte forte e al 48' serve il miglior Marchetti per stoppare un gran diagonale di Bergessio, servito bene da Marchese. Al 56' è Lodi a provarci da lontano dopo una sponda di Maxi Lopez ma la mira è fuori misura. Decisamente più proficuo il tentativo di Bergessio al 63': Stankevicius s'impappina su un cross da sinistra e l'ex bomber del Saint Etienne gira di prima intenzione trafiggendo Marchetti, anch'egli apparso imperfetto nell'occasione. Al 68' Sculli prova a riportare avanti i suoi con una conclusione di prima intenzione su cross di Radu ma la palla sorvola la traversa. Al 75' è Hernanes a sprecare dal limite con un sinistro strozzato che termina sul fondo. I ritmi si abbassano, la Lazio riesce a creare solo mischie e la gara termina con il pareggio per 1-1.

LA SVOLTA DEL MATCH - L'infortunio a fine primo tempo di Biava cambia volto alla gara: con l'ingresso di Diakitè, infatti, la difesa della Lazio, assolutamente inedita con la coppia di centrali Diakitè-Stankevicius, inizia a ballare e il Catania, grazie a Bergessio ne approfitta.

TABELLINO

LAZIO(4-4-2) - Marchetti; Konko, Biava(43'Diakitè), Stankevicius, Radu; Sculli(70'Kozak), Ledesma, Brocchi, Lulic; Cissè(57'Hernanes), Klose. A disposizione: Bizzarri, Zauri, Scaloni, Rocchi. Allenatore: Edoardo Reja

CATANIA(5-3-2) - Andujar; Izco, Bellusci, Legrottaglie, Spolli, Marchese(77'Sciacca); Almiron, Lodi, Delvecchio(63'Lanzafame); Lopez(72'Catellani), Bergessio. A disposizione: Campagnolo, Paglialunga, Barrientos, Ricchiuti. Allenatore: Vincenzo Montella

Arbitro: Gava di Conegliano

Marcatori: 17'Klose(L), 63'Bergessio(C),

Espulsi: Nessuno

Ammoniti: Lulic(L), Marchese(C), Spolli(C), Lanzafame(C), Lodi(C)

LE PAGELLE

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

social

Bonus Tv 2021: come richiederlo ed ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento