rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Sport

Pareggio a denti stretti per il Catania: quarto risultato utile consecutivo

Il Catania esce con un punto prezioso dal "Via del Mare" di Lecce. Soffre a denti stretti la formazione rossazzurra, reggendo l'onda d'urto dei padroni di casa. Si allunga la striscia positiva degli uomini di Pancaro

Il Catania esce con un putno prezioso dal "Via del Mare" di Lecce. Soffre a denti stretti la formazione rossazzurra, reggendo l'onda d'urto dei padroni di casa. Si allunga la striscia positiva grazie al quarto risultato utile consecutivo.

PARTITA TATTICA. Poche emozioni, squadre corte e gara molto tattica. Catania e Lecce si danno battaglia a muso duro. Latitano le palle gol, ma l'intensità del match resta alta nel primo tempo. Il Catania si affaccia dalle parti di Perucchini con Scarsella, il centrocampista viene però pescato in posizione di fuorigioco. I pericoli del Lecce arrivano dalle parti di Parisi, con un vivacissimo Doumbia che semina scompiglio nella retroguardia etnea. Il numero 11 dei padroni di casa colpisce anche una traversa.

LE PAGELLE

CATANIA ALLE CORDE. I primi 25 mintui della ripresa sono un incubo. Poche trame offensive, passaggi errati, errori tecnici madornali consegnano un Catania nelle mani del Lecce. I padroni di casa sono poco precisi però negli ultimi metri e graziano un Catania non in giornata di grazia. Un gioco di parole che basta per descrivere una gara in salita dei rossazzurri. Nonostante questo arriva l'ennesimo risultato utile, il quarto consecutivo. Gli uomini di Pancaro escono con un punto da uno dei campi più insidiosi di questa Lega Pro. Bicchiere mezzo pieno dunque in vista del futuro.

TABELLINO LECCE-CATANIA 0-0

Lecce (4-2-3-1) Perucchini; Beduschi (dal 78' Vecsei), Freddi, Camisa, Liviero, Suciu (dal 82' Salvi), De Feudis, Lepore, Surraco, Doumbia (dal 65' Carrozza), Diop. 

Catania (4-3-3) Liverani, Parisi, Pelagatti, Bergamelli, Nunzella, Scarsella, Musacci (Agazzi 50'), Castiglia, Calderini, Calil (Plasmati 80'), Di Grazia (Falcone 57')

Ammoniti: De Feudis, Musacci, Scarsella, Camisa, Plasmati, Agazzi, Freddi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pareggio a denti stretti per il Catania: quarto risultato utile consecutivo

CataniaToday è in caricamento