rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Sport

Il Catania chiama, il Lecce risponde: tutto invariato in classifica

Finisce 1-1 la sfida del "via del Mare". Catania bravo nel primo tempo a prendere le misure ai padroni di casa dopo i primi 10 minuti e a passare in vantaggio grazie ad un rigore di Lodi. La reazione dei giallorossi arriva con l'ingresso in campo di Di Piazza, abile a sfruttare una ripartenza veloce

Lodi nel primo tempo dal dischetto, Di Piazza nella ripresa dopo una ripartenza fulminea. Lecce e Catania si annullano a vicenda. Finisce 1-1 il match del "via del Mare". Il Catania resta a 4 lunghezze dai giallorossi allenati da Liverani. Buone risposte arrivate dal nuovo acquisto Caccavallo: spezzone di gara anche per il centrocampista Rizzo.

LE PAGELLE

GARA COMBATTUTA. Poche le palle gol nel corso del match. Ritmi alti, ma pochi tiri verso lo specchio. Non sono mancate comunque le emozioni nella sfida tanto attesa del girone c. Ê il Catania a rischiare meno nel conteggio delle occasioni da rete. Bravo invece il Lecce a saper reagire dopo l'iniziale vantaggio rossazzurro firmato da Lodi, che dal dischetto fredda Perucchini. 

L'ingresso di Di Piazza, gettato nella mischia nella ripresa da Liverani, spezza l'inerzia del match e permette, con una giocata nata quasi dal nulla, ai padroni di casa di riacciuffare il pari e mantenere le distanze dal Catania invariate. Resta l'ottima prestazione disputata in casa Catania, ma anche un pizzico di rammarico per il risultato finale. Sono ancora quattro infatti i punti in classifica che separano le due compagini. 

TABELLINO LECCE-CATANIA 1-1 (Lodi 18'-Di Piazza 66')

LECCE (4-3-1-2): Perucchini; Lepore, Cosenza, Riccardi, Di Matteo; Armellino, Arrigoni (94' Marino), Mancosu; Costa Ferreira (58’ Tsonev); Caturano (76’ Dubickas), Torromino (58’ Di Piazza)

CATANIA (4-3-3): Pisseri; Aya, Tedeschi, Bogdan; Marchese, Caccetta, Lodi, Mazzarani (69’ Rizzo), Caccavallo (69’ Russotto), Curiale (80’ Ripa), Di Grazia (80’ Semenzato)

Marcatori: 19’ Lodi (rig), 66’Di Piazza

Ammoniti: Aya, Pisseri, Di Piazza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Catania chiama, il Lecce risponde: tutto invariato in classifica

CataniaToday è in caricamento