Processo sportivo, la richiesta di Palazzi: "Lega Pro con 5 punti di penalità"

Si avvicina il verdetto di primo grado della giustizia sportiva sul caso Catania. Udienza a Roma quest'oggi. La richiesta è stata avanzata dal procuratore Figc Stefano Palazzi al Tribunale nazionale. Pulvirenti al termine del dibattito ha annunciato: "Mi ritiro dal calcio, ho dato mandato al mio avvocato per la cessione del club e per il ricorso contro il Daspo"

Si avvicina il verdetto di primo grado della giustizia sportiva sul caso Catania. Udienza in corso a Roma: dalle 15.00 sono ripresi i lavori. La richiesta avanzata dal procuratore Figc Stefano Palazzi al Tribunale nazionale, nel processo per le presunte gare truccate per ottenere la permanenza in Serie B del Catania, è la retrocessione dei rossazzurri in Lega Pro, con penalizzazione di 5 punti. Per il patron Antonino Pulvirenti chiesti 5 anni d'inibizione. Riconosciuta infatti l'attenuante per la collaborazione. Chiesti, inoltre, 5 anni d'inibizione più preclusione, più altri 3 anni d'inibizione e un'ammenda di 60mila euro per l'ex ad Pablo Cosentino e il dirigente Piero Di Luzio.

Ore 16.20 Pulvirenti rende noto che farà ricorso contro la richiesta di Daspo per 5 anni. "Mi ritiro dal calcio, ho dato mandato al mio avvocato per la cessione del club" aggiunge.

Ore 16. Si chiude il dibattimento.

Ore 15.30 La parola passa ai legali. A parlare è l'avvocato Chiacchio in difesa del Catania. Queste le sue parole: "Pulvirenti ha ammesso in modo decisivo le sue responsabilità. Per ottenere uno stralcio della posizione bastava un atteggiamento poco collaborativo. Il Catania, addirittura, avrebbe continuato a giocare in B. Pulvirenti è il più grande collaboratore della storia sportiva"

Questa mattina invece il questore di Catania a seguito delle vicissitudini giudiziarie che hanno visto protagonisti, a vario titolo, i vertici della società Calcio Catania nonché numerosi altri personaggi tutti orbitanti nel mondo del calcio, ha adottato il provvedimento di “Divieto di accesso ai luoghi ove si svolgono manifestazioni sportive” a carico di Antonino Pulvirenti e Pablo Gustavo Cosentino

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento