Livorno-Catania, le pagelle: Odjer positivo, Jankovic opaco

Il giovanissimo centrocampista rossazzurro è tra i pochi a salvarsi: personalità da vendere. Male invece l'esterno serbo, chiamato a sostituire l'infortunato Martinho, tra i migliori invece prima di uscire dal campo. Cani lotta e crea fastidi alla retroguardia toscana. Male Sauro e anonima la prova di Escalante

Ecco le pagelle di Livorno-Catania. Finisce 4-2 per i padroni di casa grazie alle reti di Jelenic, Jefferson, Galabinov e Siligardi. Per i rossoazzurri a segno Chrapek e Calaiò dal dischetto.

Livorno: Mazzoni, Maicon, Gonnelli, Bernardini, Gemiti, Moscati, Biagianti, Luci, Cutolo, Vantaggiato, Jelenic

Catania: Frison 5,5, Escalante 5, Sauro 5, Spolli 5,5, Capuano 6 (Parisi 6), Martinho 6,5 (Jankovic 4,5), Rosina 6 (Garufi 5,5), Odjer 6,5, Chrapek 6,5, Calaiò 6, Cani 6,5

LA CRONACA

MiglioriToday. Chrapek 6,5  Si riconferma dopo il finale positivo contro il Bologna. Trova anche la via del gol, sfruttando una palla vacante in area di rigore sugli sviluppi di un cross del caparbeo Cani. Dimostra di meritare la fiducia di Sannino: una soluzione in più sotto porta, oltre ai soliti Calaiò e Rosina.

Martinho 6,5 E' padrone indiscusso della fascia sinistra sin dalle prime battute. Punta spesso il diretto avversario, Maicon, e lo salta con estrema facilità. Un motore inesauribile infarcito di tecnica pura. Anche lui cade però vittima di problemi muscolari ed esce sul finire del primo tempo.

Odjer 6,5 Personalità da vendere per il 18enne del vivaio rossoazzurro. In mezzo al campo domina gli avversari non facendo ripiangere la contemporanea assenza di due pezzi da novanta come Rinaudo e Almiron. Dotato di buone doti atletiche, ma anche di buona tecnica e smisurato temperamento. Rivelazione.

PeggioriToday. Sauro 5. Il reparto arretrato va in difficoltà ogni volta che il Livorno prova ad affacciarsi dalle parti di Frison. Sono poche le situazioni di pericolo create dai padroni di casa e in ognuna di esse la difesa del Catania non risponde presente, facendosi cogliere impreparata. L'ex Basilea tra i più negativi oggi, legge male, nei momenti chiave del match, gli sviluppi del gioco. Incerto sia nel gol iniziale del Livorno, che nel finale "thriller" del Catania, con ben 3 gol in 11 minuti siglati dai padroni di casa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Jankovic 4,5. Sciupa una palla gol ghiottissima prima del gol siglato da Calaiò dal dischetto. Un errore madornale che condanna all'insufficienza il giovane centrocampista rossoazzurro, mai in partita dopo il suo ingresso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento