rotate-mobile
Sport

Livorno-Catania, probabili formazioni: Martinho recupera, Monzon in dubbio

Il taglio riportato all'altezza del ginocchio dal terzino argentino non lascia ben sperare. Dubbi anche sulle condizioni di Spolli. Si spera nel recupero in extremis di Rolin. Rinaudo fuori per squalifica in mezzo al campo, ma Sannino potrà contare sull'esterno brasiliano, ormai ristabilito

Livorno è alle porte e il Catania prova a tirare le somme dopo il pari interno contro il Bologna. Un 2-2 che ha lasciato sensazioni positive per la reazione della squadra, ma dubbi sull'approccio iniziale e la tenuta difensiva, spesso "ballerina" in alcune fasi del match.

Reparto difensivo che è al centro dell'attenzione anche per la trasferta in Toscana contro la quarta forza del campionato. Le condizioni fisiche non perfette di Monzon e Spolli, usciti malconci dalla gara interna contro i felsinei, tengono in allerta mister Sannino, che spera nel recupero di Rolin, vista l'assenza per squalifica di Rinaudo che non permette in questo caso di adottare una soluzione extra, ovvero l'arretramento sulla linea dei difensori del numero 21.

L'avversario, il Livorno, arriva alla sfida contro i rossoazzurri con due assenze importanti. Il giudice sportivo ha infatti fermato sia Emerson che Ceccherini, espulsi nell'ultima gara contro il Modena. L'arma più affilata per gli uomini di Gautieri è Siligardi, attaccante dalle doti tecniche importanti. Da non sottovalutare poi il "dente avvelenato" dell'ex Biagianti, che vorrà sicuramente ben figurare contro la sua ex squadra.

QUI CATANIA. Martinho si è allenato con i compagni ed è l'arma in più di Sannino. In caso di forfait sia di Spolli, che di Monzon e Rolin, potrebbe arretrare lui a fare il terzino sinistro. Sauro e Capuano saranno invece sicuramente del match, così come Parisi pronto a giocare a destra in caso di emergenza. Lontano invece il recupero di Peruzzi.

A centrocampo salta la sfida Rinaudo, fermato dal giudice sportivo per un turno. Chrapek, che ha avuto un buon impatto contro il Bologna, e Calello si giocano una maglia da titolare per sostituirlo. Davanti Calaiò e Rosina sicuri. Cani scalpita, ma dipenderà anche dall'impiego o meno di Martinho a centrocampo. In tal caso potrà dare una mano a partita in corso.

PROBABILI FORMAZIONI LIVORNO-CATANIA

LIVORNO (4-4-2): Mazzoni; Maicon, Bernardini, Gonnelli, Gemiti; Moscati, Luci, Biagianti, Jelenic; Vantaggiato, Siligardi

CATANIA (4-4-2) Frison, Parisi, Rolin (Capuano), Sauro, Capuano (Monzon), Calello (Chrapek), Almiron, Escalante, Rosina, Martinho (Cani), Calaiò

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Livorno-Catania, probabili formazioni: Martinho recupera, Monzon in dubbio

CataniaToday è in caricamento