Trattativa acquisto Acireale, Lo Monaco: "Smentisco categoricamente"

L'Amministratore Delegato del Calcio Catania ha puntualizzato la sua posizione dopo la notizia rimbalzata nella giornata odierna di un suo possibile interesse per il club acese e il conseguente passaggio di proprietà paventato addirittura entro il periodo natalizio

Pietro Lo Monaco smentisce con una nota ufficiale il suo interesse per l'acquisto dell'Acireale Calcio. L' Amministratore Delegato del Calcio Catania ha puntualizzato la sua posizione dopo la notizia rimbalzata nella giornata odierna di un suo possibile interesse per il club acese e il conseguente passaggio di proprietà paventato addirittura entro il periodo natalizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non sono minimamente interessato a rilevare quote del sodalizio acese o di altre società calcistiche, smentisco categoricamente quanto riportato ed escludo eventualità di questo genere - si legge nella nota del sito ufficiale del Calcio Catania - dal mese di giugno del 2016 mi impegno quotidianamente e senza sosta, con tutte le mie energie e con il massimo impegno, nello sviluppo di un progetto di risanamento e rilancio che possa restituire infine al Calcio Catania la posizione naturale nel calcio che conta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento