rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Sport

Lo Monaco citato in Tribunale dal Catania: richiesta danni per 4,5 milioni di euro

L'ipotesi avanzata dall'attuale proprietà è quella di mala gestio e responsabilità nei confronti della società rossazzurra nel periodo compreso tra il 2016 e il 2019

Il Catania cita l'ex amministratore delegato del Catania Pietro Lo Monaco a comparire davanti al Tribunale civile etneo. L'ipotesi avanzata dall'attuale proprietà è quella di mala gestio e responsabilità nei confronti della società rossazzurra nel periodo compreso tra il 2016 e il 2019. Questo quanto riporta un articolo di Repubblica nella giornata di oggi. 

L'azione portata avanti è "preceduta dalla proposizione di un ricorso cautelare, per il sequestro conservativo di beni fino per poco meno di 4 milioni e mezzo di euro, nei confronti di Lo Monaco, e di 1 milione e mezzo di euro, nei confronti di Ida Linda Reitano (dopo valutazione attenta dei consulenti)" riporta l'articolo in questione. 

"La richiesta di sequestro conservativo dei beni avanzata dal Calcio Catania nei confronti di Lo Monaco e Reitano, verrà esaminata dal Tribunale civile di Catania sezione specializzata in materia di imprese, nell’udienza del prossimo 15 Febbraio" si legge infine. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo Monaco citato in Tribunale dal Catania: richiesta danni per 4,5 milioni di euro

CataniaToday è in caricamento