menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lodi torna ufficialmente al Catania, firmato contratto triennale

Inizia a prendere forma il Catania 2017/2018 con il primo innesto ufficiale del nuovo corso. Si tratta di un lieto ritorno, quello del centrocampista campano, ufficializzato nella giornata odierna dal club di via Magenta

Inizia a prendere forma il Catania 2017/2018 con il primo innesto ufficiale del nuovo corso. Si tratta di un lieto ritorno, quello di Francesco Lodi, ufficializzato nella giornata odierna dal club di via Magenta. Acquisto già annunciato da mesi quello del centrocampista campano, che si è allenato in pianta stabile a Torre del Grifo nel periodo conclusivo dello scorso campionato.

Lodi firma un contratto triennale e torna così ad indossare la maglia rossazzurra dopo l'esperienza nel triennio 2011/2014, caratterizzata da prestazioni che hanno contribuito a scrivere pagine importanti nella storia del Catania e sintetizzata da cifre di rilievo: 110 presenze e 22 reti.

Queste le prime dichiarazioni ufficiali rilasciate dal giocatore: "Sono grato alla società ed a Pietro Lo Monaco per avermi dato la possibilità di ritornare e per la grande fiducia che ho percepito. Sono molto contento e particolarmente orgoglioso: questa maglia è semplicemente una seconda pelle, per me. Nel calcio nulla non è possibile promettere nulla ma, non è retorica, Catania merita altri palcoscenici e noi ci metteremo al lavoro con un solo obiettivo: riuscire a risalire, con umiltà, sacrificio e sofferenza. Dovrà essere il nostro campionato. Il mio sogno ma anche il mio traguardo, adesso, è coronare questa nuova avventura contribuendo a riportare il Catania in Serie A, cioè laddove società, tifosi e città meritano di stare"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento