Lupa Castelli Romani-Catania, probabili formazioni: Plasmati scalpita, Garufo titolare

Parisi, Castiglia, Russotto e Falcone sono ancora indisponibili. Pancaro dovrebbe lo stesso confermare il 4-3-3 con l'inserimento di uno tra Di Grazia e Rossetti nel tridente. Calil spostato esterno? Soluzione che sin qui non ha portato i suoi frutti. Agazzi e Musacci, probabile agiscano ancora insieme

Vietato sbagliare in casa Catania. La trasferta contro la Lupa Castelli Romani nasconde molte insidie, ma gli uomini di Pancaro sono chiamati a fare risultato per digerire il boccone amaro della sentenza del Coni, che ha confermato la penalizzazione ai danni degli etnei. Per ovviare all'astinenza da gol nelle ultime due partite Pancaro potrebbe cambiare qualcosa, ma salvo sorprese dovrebbe rivedersi lo stesso assetto di gioco. Serve allora qualcosa in più dal punto di vista fisico, evidente il calo nelle ultime giornate, dopo la partenza sprint, e un approccio alla gara determinato anche lontano dallo stadio "Massimino".

QUI CATANIA. Parisi infortunato, spazio a Garufo. Castiglia Russotto e Falcone sono ancora indisponibili. Pancaro dovrebbe lo stesso confermare il 4-3-3 con l'inserimento di uno tra Di Grazia e Rossetti nel tridente. Ma Plasmati sembra aver recuperato a pieno regime, segno che potrebbe scendere in campo dal primo minuto. Calil spostato esterno? Soluzione che sin qui non ha portato i suoi frutti, ma che potrebbe essere riproposta. Calderini, infine, cerca la conferma per partire dall'inizio. A centrocampo Agazzi e Musacci dovrebbero continuare ad agire insieme.

PROBABILE FORMAZIONE

Catania: Bastianoni, Garufo, Bergamelli, Pelagatti, Nunzella, Agazzo, Musacci, Scarsella, Di Grazia, Plasmati (Calderini), Calil

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento