Catania corsaro a Matera, inizia la risalita: decide Scarsella

Catania fisico, cinico e pragmatico. Tutte qualità necessarie per affrontare la Lega Pro nel migliore dei modi. L'inizio di questa nuova stagione parte nel modo giusto. Pancaro dimostra di aver lavorato bene con gli uomini a disposizione. Decide una rete di Scarsella nel primo tempo

Foto Tuttocalciocatania.com

Catania fisico, cinico e pragmatico. Tutte qualità necessarie per affrontare la Lega Pro nel migliore dei modi. L'inizio di questa nuova stagione parte nel modo giusto. Pancaro dimostra di aver lavorato bene con gli uomini a disposizione e rinuncia all'esperto Musacci per dare spazio ai giocatori più in forma, come Agazzi e Parisi, quest'ultimo lieta conferma in casa Catania.

LE PAGELLE

REPARTI COMPATTI. Il Catania si cala subito nella categoria e parte con forza e vigore dalle prime battute. Serve anche la tecnica, quella dimostrata da Russotto, che sale in cattedra e riesce a spianare la strada per il vantaggio di Scarsella. Dopo le iniziali fasi di studio, il Catania sblocca il match, dopo aver tenuto le giuste distanze tra i reparti per tutte le fasi inziali del match. Il Matera alza il pressing con i centrocampisti e prova a riacciuffare il pareggio, senza creare particolari patemi d'animo dalle parti di Liverani. L'estremo difensore rossazzurro è costretto però a superarsi al minuto 33, quando si distende sulla destra per smanacciare in angolo un velenoso diagonale diretto all'angolino basso.

ONDA D'URTO MATERA, DETERMINAZIONE CATANIA. Il Matera parte forte e Pagliarini, appena entrato per i padroni di casa, tra le linee inzia a dare qualche fastidio alla retroguardia rossazzurra. Il suo ingresso nel secondo tempo crea qualche grattacapo agli uomini di Pancaro. La prima occasione è infatti la sua, con la sfera calciata dal trequartista del Matera che si stampa sulla trasfersa: immobile Liverani. Gli uomini di Pancaro.

TABELLINO MATERA-CATANIA 0-1 (Scarsella 14')

Matera (4-3-3): Bifulco; Di Lorenzo, Zaffagnini, Zanchi, Ingrosso; Meola, De Rose, Armellino, Carretta, Kurtisi, Letizia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Catania (4-3-3): Liverani; Parisi, Bacchetti, Pelagatti, Nunzella; Castiglia, Agazzi, Scarsella (Russo 67'); Russotto, Calil, Di Grazia (Falcone 51')

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento