Messina-Catania, le pagelle: Barisic decisivo, Marchese sale in cattedra

Decisivo il numero 11 lanciato nella mischia da Petrone. Pozzebon croce e delizia. Drausio, ingenuo, rischia di compromettere la gara, lansciando i suoi in 10. Bucolo gioca con la solita grinta, Russotto si sacrifica, ma è protagonista del fallo che regala il rigore al Messina

Ecco le pagelle di Messina-Catania. Vincono i rossazzurri di Petrone che ribaltano il vantaggio iniziale di Milinkovic dal dischetto. Di Pozzebon e Barisic le marcature degli etnei. Finisce 1-2.

TABELLINO E CRONACA

Messina: Berardi, Grifoni, Maccarrone, Rea, Bruno, Silva, Musacci, Sanseverino, Mancini, Milinkovic, Anastasi
Catania 4-3-1-2: Pisseri 7,5, Marchese 6,5, Drausio 4,5, Bergamelli 6, Djordjevic 6, Bucolo 6 (Barisic 7 65’), Biagianti 6, Fornito 6, Russotto 5,5 (65’ Parisi 6), Pozzebon 6,5, Tavares 6

MiglioriToday. Pozzebon. Croce e delizia il numero 9. Un falco quando al minuto 73 si avventa sul pallone, impattandolo di testa e regalando il pareggio ai rossazzurri. Un gol pesante, quello dell’ex, che riequilibra le sorti della partita. Poco preciso nel finale di gara, quando calcia a lato il calcio di rigore.

Barisic. Mossa vincente di Petrone, che lancia nella mischia il numero 11 sul parziale di 1-0. Lui risponde presente siglando una rete pesantissima, quella dell’1-2.

Marchese. Gioca una partita accorta e guardinga, stringendo i denti con i compagni di reparto nei minuti più complicati, quelli dove il Catania gioca in inferiorità numerica. La differenza riesce a farla quando prova ad alzare il proprio raggio d’azione. Da una delle sue solite sortite, nella ripresa, nasce infatti il cross pennellato per la testa di Pozzebon.

Pisseri. Mostruoso. Passare dalle sue parti è un’impresa per i giocatori del Messina. Riesce a farlo soltanto Milinkovic dagli undici metri. In tutte le altre occasioni, ben quattro nitide, l’estremo difensore rossazzurro chiude la saracinesca compiendo interventi a dir poco miracolosi. Perfetto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento