Meta Catania, colpo di mercato in entrata: arriva lo spagnolo "Josiko" Gonzalez

Un sacrifico importante per un giocatore di prima fascia e che dimostra l’assoluta voglia della società etnea di essere competitiva nel complicato campionato di Serie A di calcio a 5

La Meta Catania si aggiudica le prestazioni del talentuoso spagnolo “Josiko” Gonzalez. Un acquisto fortemente voluto dal presidente Musumeci che ha regalato al Roster di Samperi un puntello prezioso e di sicuro valore. Un sacrifico importante per un giocatore di prima fascia e che dimostra l’assoluta voglia da parte del presidente e della società di essere competitivi e robusti per navigare e competere nel complicato campionato di Serie A di calcio a 5. Una ciliegina sulla torta dopo i tanti innesti messi a segno in questa sessione di calciomercato tutt'altro che semplice e contrassegnata dalla ripartenza post lockdown.

Ala pura, brevilineo e dotato di un dribbling ubriacante e di uno spiccato senso del gol, Gonzalez è un'autentica furia rossa di Cartagena. Classe 1992, lo scorso anno tornato in Spagna ha fatto ritorno a Peniscola, nella massima serie spagnola, dove ha realizzato 6 reti in 22 presenze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Italia gol e ottime prestazioni sia con la maglia del Prato, sia con quella del Cisternino fino alla stagione 2018-2019 con la casacca della Feldi Eboli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Via Leopardi, carabinieri scoprono un "buco" che collegava una casa disabitata ad una banca

  • Incidente stradale a Paternò, scontro fra due mezzi pesanti: un morto

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento