La Meta Catania non si ferma più: le vittorie consecutive diventano tre

L'inizio con il freno a mano tirato è un lontano ricordo. La squadra di coach Samperi ingrana la terza e conquista ancora una vittoria preziosa. I rossazzurri si impongono tra le mura amiche per 5-3 contro Pescara

Terza vittoria consecutiva e grande gioia in casa Meta Catania. Dopo i tentativi e lo 0-0 del primo tempo, scoppiettante ripresa per la squadra rossazzurra avanti due volte ma raggiunta da Pescara. Ultimi quattro minuti al cardiopalma, dove la cattiveria degli uomini di Samperi è riuscita a fare la differenza: super gol di Rossetti, poi Suton e Venancio a tramortire il Pescara e ipotecare il risultato.

Sono adesso 15 gol fatti nelle ultime 3 gare e terza vittoria consecutiva per gli uomini di coach Samperi. Crescita e fame le paroline magiche per l’immediato futuro.

META CATANIA BRICOCITY-COLORMAX PESCARA 5-3 (0-0 p.t.)

META CATANIA BRICOCITY: Ricordi, Rossetti, Baldasso, Cekol, C. Musumeci, Messina, Silvestri, L. Musumeci, Suton, Quintairos, Baisel, Tomarchio, Josiko, Dovara. All. Samperi

COLORMAX PESCARA: Mazzocchetti, Rober, Arroyo, Morgado, Leandro, Paulinho, Andrè, Santacroce, Coco, Ferraioli, Scarinci, Papalinetti, Agostinelli, De Luca. All. Palusci

MARCATORI: 7′ s.t. Messina (M), 12′ Arroyo (CP), 12’40” Baisel (M), 15′ aut. Messina (CP), 16’10” Rossetti (M), 17’40” Suton (M), 18′ Baldasso (M), 19′ rig. Leandro (CP)

AMMONITI: Rober (CP), Paulinho (CP), Quintairos (M), Baisel (M), Andrè (CP), C. Musumeci (M)
ESPULSI: al 12’10” del s.t. Rober (CP) per somma di ammonizioni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento