Meta Catania ancora in serie A: presentata la nuova squadra, maglia e staff tecnico

Il presidente della squadra rossazzurra ormai protagonista in serie A di calcio a 5, Enrico Musumeci, ha parlato del momento particolare che vive tutto il movimento del futsal: "E' la passione che ci spinge a fare sport"

Le Meta Catania è pronta a stupire ancora una volta. Ancora in serie A. Ancora agli ordini di mister Samperi e con la leadership e il talento del capitano Carmelo Musumeci. Staff tecnico immutato all'insegna della continuità. Alla sagacia tattica di Salvo Samperi si affianca l'allenatore in seconda e anche dell'Under 19, Seby Giuffrida. Preparatore atletico Domenico Castello coadiuvato da Simone Scalia. Alberto Incatasciato il preparatore dei portieri, il mental coach, infine, Gabriele Grasso. Nella giornata di oggi la squadra è stata presentata a Palazzo Degli Elefanti. A fare gli onori di casa dal punto di vista istituzionale il vice sindaco di Catania, Roberto Bonaccorsi, e l'assessore allo sport, Sergio Parisi.

"Creare senso di appartenenza, abituarsi alle regole, allo stare in un gruppo. In tutti questi aspetti è importante l’attività sportiva e agonistica - ha dichiarato Parisi - La Meta è una società super organizzata e il senso di appartenenza, l’organizzazione, traspare. La squadra poi in campo ha dato tante soddisfazioni alla nostra città".

Il presidente della squadra rossazzurra ormai protagonista in serie A di calcio a 5, Enrico Musumeci, ha parlato del momento particolare che vive lo sport in generale per via della pandemia da Covid-19 attualmente in corso: "E’ la passione che ci spinge e fare sport. In quest’ultimo periodo non tutte le cose sono andate come tutti gli sportivi pensavano, il Covid ci ha un po’ frenato. Ma noi siamo sportivi e dalle difficoltà dobbiamo ripartire. Ci siamo rimboccati le maniche e siamo ripartiti. Questo è per noi il terzo anno di serie A e abbiamo sempre cercato di migliorarci e speriamo di farlo anche quest'anno. Questo direi è un anno spartiacque per tutto il movimento del futsal visto quello che succedendo col Covid  e stiamo lavorando con tanto entusiasmo e sappiamo ci sarà tanto da lavorare. Un ringraziamento va alla città di Catania"

Idee chiare sui progetti presenti e futuri da parte del responsabile marketing, Sergio Muratore. “Auspichiamo di tornare a vedere un PalaCatania pieno dopo questo periodo caratterizzato dal Covid. Cinque delle 14 partite quest’anno verranno trasmesse su RaiSport. Viviamo con profondo impegno e umiltà la responsabilità di indossare la maglia rossazzurra. Tra le iniziative alle quali stiamo lavorando, l'Identity card rossazzurra che ha l'obiettivo di creare rete tra le nostre aziende e i nostri tifosi. Puntiamo anche all'internazionalizzazione del nostro brand"

Angelo Finocchiaro, Direttore Generale, ha parlato di "Esame di maturità" in vista di questa nuova stagione 2020-2021. "Campionato a 14 squadre e assai competitivo. Questa stagione è la più difficile e più complessa. Abbiamo una grande macchina organizzativa, non solo Serie A e under 19, ma anche campionato femminile e settore giovanile. E scuola calcio insignita di titolo di scuola calcio di elite"

Il team manager, Daniele Giuffrida, fissa invece gli obiettivi stagionali. "Terzo anno di serie A, quest'anno dobbiamo esere più forti di prima perchè troviamo tanti ostacoli da superare. Siamo ripartiti dallo stesso staff tecnico e da Carmelo Musumeci, un pilastro della Meta Catania. Quest'anno per scelta nostra abbiamo inserito 8 giocatori nuovi e adesso grazie al lavoro, daremo il massimo in ogni partita"

Idee chiare quelle di coach Samperi, da catanese all'ennesima sfida per i colori della sua città: "Per noi che siamo di Catania l'emozione è doppia. L'obiettivo è migliorarci sempre. Sacrificio, appartenenza e unione, questo il nostro motto. Parole che sono emerse nella giornata di oggi e che condivido in pieno. Abbiamo avuto tempo a disposizione e abbiamo lavorato abbastanza bene, servirà un po' di tempo perchè stanno arrivando anche gli ultimi ragazzi. Lavoreremo tutti insieme"

ROSA SQUADRA: Ricordi, Daniele Dovara, Cini Baldasso, Sanz, Maurizio Silvestri, Carmelo Musumeci, Quintairos, Cekol, Giovanni Messina, Suton, Baisel, Italo Aurelio Rossetti
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento