Venerdì, 30 Luglio 2021
Sport

Meta Catania, rivoluzione mercato: in entrata profili internazionali

Un nuovo ciclo quello aperto dal club del presidente Enrico Musumeci, con l'obiettivo di mantenere alti livelli e restare sulla scia dei più grandi dopo il titolo di vice campione d'Italia conquistato dalla squadra rossazzurra nell'ultimo campionato di futsal

La Meta Catania dopo essersi aggiudicata il titolo di vice campione d'Italia nel futsal italiano si appresta a affrontare una nuova stagione, la quarta in serie A. Lo farà senza coach Samperi che dopo una cavalcata vincente e la scalata culminata con la promozione nella massima serie, stagione 2017-2018. Lo farà anche con un roster rivoluzionato negli uomini. Tanti i colpi in entrata e di profilo internazionale che vanno a sostituire alcune uscite, da quelle di Suton, Venancio, Baisel, Josiko. 

Un nuovo ciclo quello aperto dal club del presidente Enrico Musumeci, con l'obiettivo di mantenere alti livelli. Gli arrivi di Vaporaki, Matamoros, Tiago Cruz, a cui si sono aggiunti i colpi Tusar, sloveno e laterale destro offensivo con spiccati doti balistiche, Gonzalo Galan Carsi, giocatore votato al gol ma anche alla doppia fase. In difesa Taliercio, già nel giro della nazionale argentina, ha rimpolpato il roster rossazzurro. In porta invece un ritorno, quello di Sebastiano Tornatore, una conferma rispetto alla rosa dello scorso anno, con il pivot Italo Rossetti ancora ai piedi dell'Etna, così come la conferma tra i pali di Daniele Dovara. 

Voci di mercato si fanno insistenti attorno al capitano Carmelo Musumeci. Forte il pressing del Pescara per aggiudicarsi le prestazioni del talento catanese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meta Catania, rivoluzione mercato: in entrata profili internazionali

CataniaToday è in caricamento