Meta Catania, vittoria convincente in casa del Pescara: Cesaroni protagonista

I ragazzi di Samperi continuano a stupire nella massima serie di calcio a 5 e collezionano la terza vittoria in campionato che riscatta la battuta d’arresto casalinga dello scorso match

Prima vittoria esterna della stagione per la Meta Catania Bricocity. I ragazzi di Samperi continuano a stupire nella massima serie di calcio a 5 e collezionano la terza vittoria in campionato che riscatta la battuta d’arresto casalinga dello scorso match.

Il risultato ottenuto dai rossazzurri è convincente. Sia sul piano del gioco che della risposta emotiva, dopo un ko inatteso. In mostra Cesaroni in quel di Pescara, bravo prima a sfruttare l’ottima giocata di Salas depositando in porta il primo vantaggio e poi sgusciando via sull’esterno e depositando in rete il raddoppio nel giro di pochi secondi.Tre minuti devastanti dei rossazzurri che permettono alla squadra di mettere subito un sigillo sulla gara. Il resto del match è un monologo a tinte rossazzurre grazie alle reti siglate da Andrei Bordignon, diagonale chirurgico sul palo sinistro prima, bordata che buca la porta biancoazzurra dopo; Dalcin e ancora una volta Cesaroni con un colpo da biliardo e porta porta sguarnita.

Il secondo tempo vede ancora protagonisti gli etnei con Cesaroni, quarto gol personale del match per lui, portando sull’0-8 il punteggio. Rossetti sigla poi lo 0-9 prima della girandola di cambi per Samperi. L’allenatore della Meta Catania, con il risultato in tasca, è riuscito inoltre a concedere fiducia e minuti importanti a Dovara tra i pali, Silvestri e il baby Tomarchio. Prima della chiusura della partita da segnalare il gol della bandiera dei padroni di casa con Ferreira. Rossazzurri mai domi e ancora in rete con Musumeci dalla lunetta. Vittoria convincente e roboante per la Meta Catania Bricocity. sul campo del Pescara. La classifica ora torna a sorridere e la squadra etnea balza a 9 punti, aumentando sempre di più l’autostima e la voglia di stupire.

IL TABELLINO DELLA GARA

COLORMAX PESCARA-META CATANIA BRICOCITY 3-10

Marcatori: Cesaroni al 2’30 pt, Cesaroni al 3’15 pt, Bordignon al 6′, Bordignon al 7’15, Dalcin al 10’10 pt, Cesaroni al 15’12 pt, Bordignon al 19′ pt. Cesaroni al 0’32” st, Italo Rossetti al 6′ st, Ferreira al 11’03 st, Musumeci al 12’12st, Misel al 15’46 st, Misael 18’30 st

COLORMAX PESCARA: Mazzocchetti, Dudu, Ferreiera, Fabinho, Misel. A disposizione: Galliani, Oliveira, Dall’Onder, Parra, Schmitt, Pieragostino, De Luca, Ferraioli, Scarinci, Santacroce. All. Saverio Palusci

META CATANIA BRICOCITY: Perez, Ernani, Salas, Cesaroni, Musumeci. A disposizione: Dovara, Messina, Bordignon, Caamano, Dalcin, Tomarchio, Ferrante, Silvestri,

Arbitri: D’Allessandro, Minichini, crono Di Filippo.

Ammoniti: Musumeci al 16’pt,

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Espulsi: Mazzocchetti al 18’10 pt

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento