Catania in partita solo nei primi minuti: Montolivo annienta le speranze

Finisce 1-0 per il Milan a "San Siro". Basta una sassata dalla distanza di Montolivo per battere un Catania mai capace di reagire. Una costante che ha contraddistinto i rossoazzurri per tutta la stagione, con soli 7 gol realizzati in trasferta

E' ora di pensare al Catania del futuro, perchè quello del presente ha poco da salvare. Almeno dalla trequarti in su, dove la squadra non riesce quasi mai ad impensierire gli avversari. I soli 7 gol segnati fuori dal "Massimino" nel corso della stagione diventano un dato emblematico della disfatta finale. Questa sera Pellegrino ha provato a dare un'impronta più offensiva con un 4-2-3-1 iniziale. Illusione durata appena 15' minuti: poi la sassata dalla distanza di Montolivo ha distrutto le ultime speranze.

BUON IMPATTO, POI IL BUIO. Un Catania disteso, sereno e sorprendente quello dei minuti iniziali. Il 4-2-3-1 inedito di Pellegrino lancia un messaggio ben chiaro: attaccare e basta. Nulla da perdere, vista una classifica deficitaria che aggrappa i rossoazzurri alla sola matematica. I giocatori del Catania sembrano recepire il messaggio e riescono a fare girare palla con scioltezza. La prima occasione capita addirittura nei piedi di Barrientos: si supera Abbiati. Ci pensa poi un tiro dalla distanza di Montolivo a spegnere l'ultimo barlume di speranza in casa Catania. Finiscono così gli assalti dei rossoazzurri, che mai nel corso della stagione hanno dimostrato di saper reagire una volta in svantaggio.

LE PAGELLE

UN CATANIA INNOCUO. Mai pericoloso il Catania, che manca di qualità negli ultimi metri del campo. Un limite evidente per tutto il corso della stagione: il vero motivo per il quale la squadra non è riuscita a uscire dai bassifondi della classifica. Bergessio lotta contro tutti, completamente isolato. Leto naviga senza una rotta ben precisa. L'unico che prova a spaccarela difesa del Milan con i suoi inserimenti è Plasil: non basta. Dietro Rolin e Gyomber provano coperture importanti, di fronte ad un Milan innocuo nella ripresa, dopo che Taarabt spegne il turbo. Si consuma così l'ennesima sconfitta del Catania, con un risultato finale negativo e senza reti all'attivo. Un bilancio da retrocessione.

TABELLINO MILAN-CATANIA 1-0 (Montolivo)

Milan (4-2-3-1): Abbiati; Bonera, Mexes, Rami, Constant; De Jong, Montolivo; Poli, Kakà, Taarabt; Balotelli

Catania (4-2-3-1) Andujar; Rolin, Gyomber, Spolli, Monzon; Leto, Lodi, Rinaudo, Plasil; Barrientos, Bergessio.

Ammoniti: Mexes, Barrientos, Rolin, Plasil, Monzon

Espulsi: Rinaudo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento