Sport

Mondiali di boxe, il catanese Cavallaro centra gli ottavi

In terra tedesca il guantone catanese, peso medio della Nazionale Elite diretta da Coach Emanuele Renzini, ha battuto nettamente l’ungherese Zoltan Harcsa per 4-1

E’ iniziata sotto i migliori auspici l’avventura di Salvo Cavallaro al Mondiale Aiba, partito il 25 agosto ad Amburgo. In terra tedesca il guantone catanese, peso medio della Nazionale Elite diretta da Coach Emanuele Renzini, ha battuto nettamente l’ungherese Zoltan Harcsa per 4-1 e si è qualificato agli ottavi: adesso testa al match di domenica 27 agosto, una sfida di gran lunga più impegnativa contro l’oro olimpico Arlen Lopez, pugile cubano (bye al primo turno della competizione).

"Avevo di fronte un  bravo avversario che ricordo per aver conquistato il bronzo agli Europei insieme a me in Ucraina. Una vittoria che giudico dunque importante per iniziare bene questo percorso mondiale. Adesso la sfida è contro un campione olimpico, un grosso ostacolo, dovrò impegnarmi al massimo, ho la possibilità di batterlo, l’obiettivo è non fermarmi alle medaglie che sin qui ho conquistato, cioè bronzo e argento, ma arrivare sino all’oro".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondiali di boxe, il catanese Cavallaro centra gli ottavi

CataniaToday è in caricamento