Presentati i Mondiali di Scherma: da sabato fino al 16 ottobre

A pochi giorni dall'inizio delle gare si registrano alcuni ritardi nell'allestimento, nel Palaghiaccio, la struttura che ospiterà le gare, della parte riservata alla Federazione internazionale scherma (Fie)

"Questa è una grande occasione per l'Italia, per la Sicilia e per Catania. Ma è anche una grande responsabilità perchè il mondo intero ci osserva. Abbiamo lavorato per anni allo scopo di ottenere questo risultato, confrontandoci con capitali europee, come Budapest, e ce l'abbiamo fatta". Lo ha affermato il presidente della Federazione italiana scherma, Enzo Scarso, presentando a Catania la cerimonia di apertura dei Campionati mondiali di scherma, in programma nel capoluogo etneo da sabato prossimo al 16 ottobre.

A pochi giorni dall'inizio delle gare si registrano alcuni ritardi nell'allestimento, nel Palaghiaccio, la struttura che ospiterà le gare, della parte riservata alla Federazione internazionale scherma (Fie) che non metterà a rischio l'inaugurazione e lo svolgimento degli incontri. "Sono certo - ha aggiunto Scarso - che l'impresa che si è aggiudicata i lavori saprà compiere il miracolo di portare tutto a termine entro il cronoprogramma previsto".
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alle gare prenderanno parte circa 1.200 atleti in rappresentanza di 114 Paesi e per la prima volta nella storia di un mondiale in concomitanza si svolgeranno i campionati mondiali di scherma paralimpica, ai quali parteciperanno 158 atleti di 27 Paesi. All'incontro con i giornalisti hanno preso parte, tra gli altri, il sindaco di Catania Raffaele Stancanelli, il rettore dell'Università Antonino Recca, il presidente del Comitato Organizzatore Catania 2011 Sebastiano Manzoni e Guglielmo Ferro, regista de "La via della spada", lo spettacolo realizzato per il cerimoniale d'apertura dei Mondiali. "Come sindaco - ha detto Stancanelli - non posso che essere orgoglioso. Tutto il lavoro fatto assieme al presidente della Regione, alle autorità sportive della scherma regionale e nazionale per ottenere che Catania diventasse la capitale della scherma 2001 sta dando i suoi risultati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Sparatoria in centro commerciale dopo litigio: un ferito grave

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

  • Tentato omicidio al centro commerciale, il 19enne ha utilizzato pistola con matricola abrasa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento