rotate-mobile
Trionfo Ekipe

Pallanuoto femminile, buona la prima in campionato per l'Ekipe Orizzonte

Prima giornata di campionato e primo successo schiacciante dell'Ekipe Orizzonte che alla piscina "Francesco Scuderi" ha superato per 21-2 RN Florentia

Inizio spumeggiante per l’Ekipe Orizzonte nella prima giornata di Serie A1 di pallanuoto femminile, che ha visto il successo delle catanesi per 21-2 contro la RN Florentia sul campo della piscina “Francesco Scuderi” di via Zurria (CT).

Primi tre punti per le rossazzurre, che hanno indirizzato la partita sin dal primo tempo, vinto 6-0.

Netto divario a favore delle padrone di casa anche nelle altre frazioni di gioco, vinte rispettivamente 5-0, 5-1 e 5-1.

Top scorer del match sono state Bronte Halligan, Dafne Bettini e Morena Leone con tre reti a testa, mentre Giulia Viacava, Veronica Gant, Valeria Palmieri e la baby Sofia Moschetti sono andate a segno due volte. Un gol ciascuno anche per Gaia Gagliardi, Alice Williams e le altre due giovanissime del roster etneo, Teresa Lombardo e Cecilia Grasso. In porta nel quarto tempo Ludovica Celona.

Un pomeriggio ricco di sorrisi per la grande famiglia dell’Ekipe Orizzonte, che ha festeggiato il compleanno del suo coach con un omaggio floreale donatole subito prima del fischio d’inizio. Proprio il tecnico delle etnee, a fine partita, ha tirato un bilancio sull’esordio delle sue ragazze in campionato: «In partite come quella di oggi – ha detto Martina Miceli – è importante far giocare anche le nostre giocatrici più giovani. Sono contenta per queste ragazze, perchè per loro significa già tanto allenarsi con le compagne più grandi e di grande caratura ed esperienza. È bello vederle scendere in campo in Serie A1 e segnare qualche gol, ma non deve essere questo il loro obiettivo. Nessuna di loro deve stare qui per fare la tredicesima all’Orizzonte o segnare quando vinciamo con un grande divario. Sono con noi per lavorare e magari un domani diventare protagoniste di questa squadra. Possiamo e dobbiamo ancora migliorare tantissimo, dal ritmo alla prestanza fisica, perchè naturalmente non siamo ancora al top. Oltre all’infortunio di Aurora Longo abbiamo avuto delle ragazze con l’influenza per tutta la settimana e non siamo assolutamente al top. Dobbiamo migliorare nel parlare tutti la stessa lingua in campo, capendoci al volo come abbiamo fatto alla fine della scorsa stagione”.

L’Ekipe Orizzonte tornerà in campo sabato 12 novembre alle ore 17:30 contro la Brizz Nuoto, nell’incontro valido per la terza giornata di campionato. Il match del secondo turno in casa della Pallanuoto Trieste è stato rinviato a mercoledì 16 novembre alle 19:30.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto femminile, buona la prima in campionato per l'Ekipe Orizzonte

CataniaToday è in caricamento