menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Paolo Pizzo

Paolo Pizzo

Paolo Pizzo ricevuto a Palazzo degli Elefanti, ringrazia la città

I Campionati di scherma 2011 rimarranno a lungo nei ricordi dei Catanesi. Non solo per la presenza, nel territorio, di atleti di alto livello, ma soprattutto per la vittoria del "compaesano" Paolo Pizzo

I Campionati di scherma 2011 rimarranno a lungo nei ricordi dei Catanesi. Non solo per la presenza, nel territorio, di atleti di alto livello, ma soprattutto per la vittoria del "compaesano" Paolo Pizzo.

Lo stesso Sindaco, Raffaele Stancanelli, ha voluto incontrare, a Palazzo di Città, il pupillo etneo e consegnargli di persona l'elefantino simbolo di Catania.
La medaglia d'oro del catanese Paolo Pizzo ai mondiali di scherma è motivo di grande orgoglio per la nostra città ed è proprio per rivolgere al neolaureato campione del mondo il ringraziamento di tutti i catanesi che  ho voluto venisse a Palazzo degli Elefanti”- dichiara il Sindaco - “ci tengo a sottolineare  che la medaglia del giovane Paolo Pizzo, sportivo con un'importante tradizione familiare alle spalle, è stata conquistata proprio a Catania, città che con i mondiali, da noi fortemente voluti, ha dato lustro anche a tanti nostri atleti e ha visto un successo di partecipazione straordinario: 1300 schermidori e 25000 presenze complessive per seguire l'evento che ha portato alla ribalta internazionale la nostra città”.


E' per me un grande onore – ha dichiarato lo spadista Paolo Pizzoessere ricevuto dal Sindaco della mia città, della quale sono molto orgoglioso. La medaglia d'oro che porto al collo è per me la medaglia del lavoro e dell'impegno, frutto di quei valori che questa terra meravigliosa mi ha trasmesso e che spero diventino anche i valori di quei giovani che vorranno porsi importanti obiettivi da raggiungere”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Pancia piatta? Ecco il massaggo fai-da-te

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento