menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma-Catania, probabili formazioni: torna Andujar, fiducia a Castro

Frison fuori causa per uno stiramento di primo grado al bicipide femorale della coscia sinistra. Torna l'estremo difensore argentino tra i pali. Leto non sarà della partita. Alvarez recupera e scalpita per un posto da titolare. Ancora Rinaudo in mezzo al campo

La prova del nove. La partita della verità. La gara da non sbagliare. Sono tanti i possibili intro per descrivere il match tra Parma e Catania. Tutti conducono alla medesima strada: fare risultato per continuare a sperare. I rossazzurri arrivano alla sfida del "Tardini" in un momento altalenante. Dopo il 3-3 casalingo con il Livorno sembra finalmente essersi risolto il problema che attanagliava i rossazzurri da inizio anno: andare in rete.

Dall'altro lato sembra invece essersi smaterializzata una certezza nelle gare casalinghe: prendere pochi gol. I gol messi a segno tutti nel secondo tempo dagli amaranto hanno messo fortemente in discussione la retroguardia rossazzurra. Sicuramente occorre guardare il bicchiere mezzo pieno e sperare nella vena realizzativa ritrovata per riuscire a fare risultato anche lontano dal "Massimino". Con l'Inter un pareggio conquistato con le unghie. Con il Parma chissà. Il Catania ci crede e proverà a giocarsi a viso aperto la sfida contro i gialloblù. Costi quel che costi.

QUI PARMA. Biabiany, fresco di rinnovo, andrà a comporre in terzetto offensivo con Cassano e Amauri. Pochi dubbi per il resto. Da segnalare il recupero di Felipe e la prima convocazione per Pozzi, sbarcato in Emilia dopo lo scambio con Okaka, che è invece andato alla Sampdoria.

QUI CATANIA. Ritorna tra i pali Andujar, rimasto in prestito fino a Giugno al Catania prima dell'avventura con il Napoli. Lavoro differenziato invece per Almiron, autore della rete del pari contro il Livorno: non ce la fa. Problemi anche per Izco, mentre Plaisil, assicura Maran "sta bene e darà una mano alla squadra". Si ferma invece Leto per la trasferta del "Tardini". Si va verso un modulo più offensivo: classico 4-3-3, con il rilancio di Castro in attacco. Recuperato Alvarez: l'argentino spinge per un posto da titolare.

PROBABILI FORMAZIONI

Parma (4-3-3): Mirante; Cassani, Paletta, Lucarelli, Gobbi; Marchionni, Gargano, Parolo; Biabiany, Amauri, Cassano.

Catania (4-3-3): Andujar; Bellusci, Rolin, Spolli, Biraghi; Plasil, Lodi, Rinaudo; Barrientos, Bergessio, Castro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento