Presentazione Calcio Catania, Pulvirenti: "Superiamo i 50 punti"

Ieri pomeriggio, nell'Aula Magna del Palazzo Centrale dell'Università, la presentazione ufficiale della squadra del Catania 2011/2012

Ieri pomeriggio, nella prestigiosa cornice dell'Aula Magna del Palazzo Centrale dell'Università, si è svolta la presentazione ufficiale della squadra del Catania per la stagione 2011/12 del campionato di serie A. Il Presidente, Antonio Pulvirenti, ha subito fissato gli obiettivi per la stagione alle porte e dichiarato: "Il primo traguardo è la salvezza, come sempre. Quest'anno vorremmo poi andare oltre i 50 punti: crediamo fortemente nelle potenzialità della squadra, non resta che lavorare duramente".

L'amministratore delegato rossazzurro, Pietro Lo Monaco, ha sottolineato: "Credo che l'anno scorso, nonostante il record di punti, questa squadra abbia reso meno di quanto ci si aspettasse: per questo, sono certo che i nostri giocatori interpreteranno questa seconda possibilità collettiva come un grande assist per dimostrare il loro valore.continua l’ad del Calcio Catania - Per noi, il mantenimento della Serie A è basilare. Le conquiste sportive portano benefici economici che, come nel caso del Centro Sportivo, sono destinati ad avere ricadute positive per tutta la città: consolidarci in questa categoria, vincendo il nostro scudetto, servirà ad esempio a renderci più forti in modo da poter pensare allo stadio nuovo con lo stesso slancio che ha caratterizzato la realizzazione di Torre del Grifo Village".

A fine conferenza è stata consegnata al Magnifico Rettore, Antonino Recca, la maglia di Marco Biagianti, inoltre, sono state confermate per la seconda stagione consecutiva, come già accaduto negli anni passati, le divise ufficiali.

Continua oggi per giocatori del Catania l’allenamento che prevede più di tre ore di lavoro. Nella mattinata, riscaldamento, attivazione, possesso palla in tre settori, partitelle a tema con particolare attenzione ai movimenti degli esterni e sessione atletica. Nel pomeriggio, programma iniziale immutato, quindi partita a 4 porte e sfida in famiglia su campo ridotto. In chiusura, lavoro aerobico. Allenamenti individualizzati per Bellusci, Delvecchio e Sciacca.
 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento