Presidente Lega Pro presente alla partita Catania-Rende: "Era mio dovere esserci oggi"

"Era mio dovere essere oggi a Catania dopo quello che è successo questa settimana. Pietro Lo Monaco è un patrimonio del calcio italiano e il Catania è una delle piazze con più gloria e più storia"

“Era mio dovere essere oggi a Catania dopo quello che è successo questa settimana. Pietro Lo Monaco è un patrimonio del calcio italiano e il Catania è una delle piazze con più gloria e più storia. E io ho compiuto un gesto normale. Dovevo esserci e far sentire la presenza della Lega Pro” ha dichiarato il Presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli che ha assistito alla partita dei siciliani contro il Rende. Il Presidente allo stadio ha incontrato e ringraziato per il loro lavoro il Prefetto di Catania Claudio Sammartino e il Questore Mario Della Cioppa. Con Pietro Lo Monaco è rimasto a lungo a conversare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

  • Librino, in due sullo scooter con un neonato di 26 giorni nel mezzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento