Sport

Probabili formazioni Cagliari-Catania | Assoluta emergenza, prima per Wellington

Nel recupero valido per la 33a giornata, il tecnico rossoazzurro Montella deve fare i conti con la piena emergenza: contro il Cagliari, infatti, mancheranno in cinque. Prima convocazione per il giovane brasiliano Wellington

Nonostante siano ancora vivide nella mente le immagini del super gol di Gomez e del primo sigillo in serie A di Seymour che sono valsi sabato il successo del Catania sull'Atalanta, la serie A si riappresta a calcare i campi di gioco: fra domani e mercoledì, infatti, il campionato tornerà in scena scrivendo i verdetti della 33a giornata, rinviata due domeniche fa per il decesso di Piermario Morosini. I rossoazzurri di Montella giocheranno sull'atipico, per la serie A, campo di Trieste affrontando il Cagliari, insolito padrone di casa nel "Rocco" per dei lavori in corso al Sant'Elia. A dirigere la gara fra sardi ed etnei sarà il signor Celi di Bari coadiuvato dagli assistenti Vuoto e Romagnoli mentre il quarto uomo sarà il signor Candussio. I precedenti fra le due compagini sono ben 43 con gli 'elefanti' che guidano per 19 successi a 12. Il quadro è completato dai 12 pareggi. All'andata i sardi espugnarono il Massimino vincendo per 1-0 grazie ad un gran gol di Ibarbo.

QUI CAGLIARI - Il momento di forma dei rossoblu sardi non è positivo: l'undici di Ficcadenti ha vinto solo due volte nelle ultime dieci partite ottenendo ben sei ko. Attualmente gli isolani sono solo tre punti sopra la zona retrocessione e la partita di sabato a Parma, persa con un netto 3-0, non ha fornito segnali positivi. Rispetto alla gara del Tardini, Ficcadenti perde il portiere Michael Agazzi: il numero uno sardo, infatti, era diffidato e con il giallo rimediato contro i ducali è costretto ai box dal giudice sportivo. Al suo posto fra i pali giocherà Avramov. Per il resto, la formazione rossoblu dovrebbe essere quasi totalmente confermata rispetto a quella vista a Parma con una sola variante: Ficcadenti, infatti, sembra orientato a escludere l'impalpabile Thiago Ribeiro visto a Parma per inserire il match-winner dell'andata, il colombiano Ibarbo.

QUI CATANIA - Il Catania è reduce dal secco 2-0 rifilato all'Atalanta due giorni fa, vittoria che, comunque, sembra vana in ottica Europa League visto che la sconfitta patita contro il Lecce due turni fa ha notevolmente complicato i piani dei rossoazzurri. L'emergenza affrontata dal tecnico Montella contro i bergamaschi non solo è rimasta intatta anche per la gara contro il Cagliari, bensì si è ampliata: oltre allo squalificato Carrizo e agli infortunati Izco, Almiron e Barrientos, tutti assenti nella scorsa partita, contro i sardi l'allenatore campano dovrà rinunciare pure a Legrottaglie, ammonito contro i neroazzurri quando era in diffida. Per tale motivo, Montella dovrebbe confermare in toto la formazione di due giorni fa con due sole modifiche: Bellusci agirà al centro al posto di Legrottaglie con il ritorno di Motta a destra mentre in avanti Lanzafame, deludente contro i bergamaschi, potrebbe accomodarsi in panchina per lasciare spazio a Llama. Prima convocazione per il giovane difensore brasiliano Wellington, arrivato in Sicilia a gennaio: per il giocatore sudamericano, però, poche le possibilità di vederlo in panchina.

PROBABILI FORMAZIONI

CAGLIARI(4-3-1-2) - Avramov; Pisano, Astori, Canini, Agostini; Ekdal, Conti, Nainggolan; Cossu; Pinilla, Ibarbo. A disposizione: Ruzittu, Bovi, Perico, Ariaudo, Larrivey, Thiago Ribeiro, Nenè. Allenatore: Massimo Ficcadenti.

CATANIA(4-3-3) - Terracciano; Motta, Bellusci, Spolli, Marchese; Biagianti, Lodi, Seymour; Gomez, Bergessio, Llama. A disposizione: Kosicky, Calapai, Capuano, Ricchiuti, Suazo, Catellani, Lanzafame. Allenatore: Vincenzo Montella.

catania-35

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Probabili formazioni Cagliari-Catania | Assoluta emergenza, prima per Wellington

CataniaToday è in caricamento